Rotary Club francese visita Casa Nannipieri Arte

delegazione francese con il presidente Rotary Saccomanni, Luca Nannipieri e Patrizia Ennas

Il Rotary Club francese di Chambèry Dent du Chat, gemellato con il Rotary Club di Cascina, ha visitato Casa Nannipieri per l’eccellenza d’arte che rappresenta sul territorio. La delegazione francese, accompagnata dal presidente del Rotary Club di Cascina, professor Giuseppe Saccomanni e da altri soci, si è fatta aprire i cancelli di Casa Nannipieri a Cascina per guardare l’opera più estesa e articolata del Movimento dell’Astrattismo Classico e del suo sviluppo, che ha portato a realizzare nella casa un piccolo unicum nella storia dell’arte degli ultimi decenni in Italia. Ad ospitare la delegazione e guidarla tra le opere, il critico d’arte Luca Nannipieri e Patrizia Ennas. La visita dei rappresentanti rotariani francesi, capitanati da Yvan Carlassare e Anita Martinez, è stata preceduta anche dalla visita di Carlo Pepi, noto collezionista di Amedeo Modigliani e Giovanni Fattori, che ha voluto - anch’egli - guardare il laboratorio artistico che Nannipieri ed Ennas stanno realizzando a Cascina.

Afferma Luca Nannipieri: “Ringraziamo vivamente la delegazione francese e il presidente del Rotary di Cascina Saccomanni per essere venuti a Casa Nannipieri, oltre che alla Certosa di Calci e ai grandi monumenti storici di Pisa. Sono sempre più convinto che la conoscenza non passi soltanto dall’acquisizione di quanto di importante ha prodotto la storia ma anche di quanto di rilevante viene realizzato nella modernità e nella contemporaneità. Siamo lieti che Casa Nannipieri, che pur sempre rimane un’abitazione privata per noi e per la nostra famiglia, stia diventando un piccolo luogo che viene studiato, come dimostrano anche alcuni saggi e interventi critici che stanno uscendo nelle riviste specializzate di settore”.

Fonte: Nannipieri - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Cascina

<< Indietro
torna a inizio pagina