Abc campione: gli Aquilotti 2008 vincono la San Marino Minibasket Cup

basket_abc_castelfiorentino_aquilotti_primi_2018_12_03

Un grandissimo primo posto per gli Aquilotti 2008 di Francesco Ferazzi e Pietro Cantini (per l’occasione sostituito da Giulio Mugnaini) che hanno portato a casa la “San Marino Minibasket Cup-Trofeo Coolthings” al termine di una due giorni in cui i giallobu sono risultati l’unica squadra imbattuta dell’intera manifestazione.

I ragazzi di Ferazzi hanno portato a casa tutti i match disputati vincendo ogni partita con il punteggio di 18-6 ovvero aggiudicandosi tutti i tempini di ciascun incontro. Nelle due gare di qualificazione i gialloblu hanno avuto la meglio sui padroni di casa di San Marino e su Civitanova, ed in semifinale hanno battuto Budrio. Così la finalissima ha visto l’Abc opporsi a Forlì e anche in questo caso si è trattato di un match senza storia.

"Ottima prestazione da parte di tutto il collettivo che per l’occasione ha schierato anche quattro Aquilotti del Basket San Casciano che, proprio in virtù della collaborazione tra le due società, hanno vissuto questa loro prima esperienza in gialloblu: grazie dunque a Jonathan, Federico, Mattia e Luca e grazie alla società di San Casciano per aver collaborato e partecipato a questo bellissimo primo posto". Di seguito i risultati delle altre giovanili.
Under 16 Eccellenza

Non arriva per un soffio il primo acuto stagionale con i ragazzi di Giacomo Piccini che si arrendono alla Pielle Livorno per 60-69.Buonissima prestazione quella della truppa gialloblu riuscita a stare sempre al passo dei labronici pur non trovando sul finale la sterzata decisiva.
In avvio si segna tanto da entrambe le parti e la prima frazione si chiude sul 21-26. Gli ospiti amministrano anche il secondo quarto, ma l’Abc non molla e resta in scia: 29-41 all’intervallo. Al rientro i gialloblu provano ad accorciare il divario, ma al 30′ le lunghezze di distanza sono ancora dieci (48-58). Si gioca un’utlima frazione sul filo dell’equilibrio, ma sul finale la Pielle è brava a gestire e chiude a +9.

ABC CASTELFIORENTINO – PIELLE LIVORNO  60-69

Parziali: 21-26, 8-15, 19-17, 12-11

 

Under 14 Elite

Pesante ko per la formazione di Filippo Sonnati che cade in casa 34-95 per mano del Don Bosco Livorno.
Gara a senso unico per tutti i quaranta minuti con gli ospiti che prendono in mano l’inerzia fin dalla palla a due incanalando la sfida già al 10′ (6-25). Una corsa, quella labornica, che non si arresta nel secondo quarto tanto che al riposo lungo il tabellone segna un eloquente 16-59. Al rientro i titoli di coda iniziano a partire, i gialloblu cercano di rendere meno pesante il divario, ma ormai si gioca soltanto per fissare il punteggio.

ABC CASTELFIORENTINO – PALL. DON BOSCO  34-95

Parziali: 6-25, 10-34, 6-10, 12-26

Tabellino: Pucci 6, Fontanelli, Cini, Zeni 1, Filippini, Alfano, Bellomo, Fabrizzi 22, Bracali 5. All. Sonnati. Ass. Pucci.

 

Under 14 Femminile

Nella prima giornata di ritorno arriva una grandissima vittoria per le ragazzine di Dario Chiarugi che si impongono sul Costone Siena per 77-47 bissando così il successo dell’andata.
Gara sempre saldamente in controllo dalla truppa gialloblu che parte con il piede sull’acceleratore (25-10 al 10′) e gestisce il vantaggio accumulato nella seconda frazione andando negli spogliatoi sul +20 (40-20). Al rientro la formazione castellana è brava a non adagiarsi sul cospicuo vantaggio ed arriva il break decisivo: 27-10 il parziale che vale il 67-30 al 30′. Così nell’ultima frazione Chiarugi dà ampio spazio a tutte le sue ragazze e il finale si tinge anzitempo di gialloblu.

BASKET CASTELFIORENTINO – COSTONE SIENA  77-47

Parziali: 25-10, 15-10, 27-10, 10-17

Tabellino: Barbella 32, Campatelli 17, Capitani 10, Sanesi 6, Taddei 2, Ibrahimi 6, Betti 2, Mugnaini 2, Risoli. All. Chiarugi. Ass. Iserani.

 

Under 13

Altra gara senza storia per la truppa di Claudio Calvani che chiude la pratica Perignano sul 26-125 mantendendosi dunque prima e imbattuta nel girone N quando mancano le ultime tre gare al termine della prima fase.
Ben poco da dire su una partita il cui risultato parla da solo: dopo dieci minuti i gialloblu guidano 2-27 che al riposo lungo diventa 8-59. Nella seconda parte la musica non cambia: troppo il divario tecnico e atletico tra le due formazioni, e così i gialloblu sfondano il tetto dei cento punti brindando alle classiche “paste” oltre che alla vetta ancora in solitaria.

PERIGNANO-ABC CASTELFIORENTINO  26-125

Parziali: 2-27, 6-32, 10-32, 8-34

Tabellino: Marchetti 2, Damiani 10, Merlini 8, Ticciati 12, Viviani 8, Lilli 13, Bernardoni 16, Rosi 22, Bartolini 8, Bici 10, Filippello 8, Bertelli 8. All. Calvani. Ass. Cioni.

Fonte: Abc - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Basket

<< Indietro
torna a inizio pagina