'Sound On', i Bloody Stars vincono il contest de La Calamita Onlus

Domenica 2 dicembre, presso i locali del Centro di Aggregazione di Fucecchio, ha debuttato un evento destinato a diventare un appuntamento fisso per gli amanti del mondo musicale, il contest musicale “Sound On”. Dalle 19 alle 23 il salone del Centro si è trasformato in un palcoscenico, dando modo a ben 8 gruppi musicali di esibirsi con tre brani, per evidenziare il proprio talento. Come in una vera gara musicale sotto forma di contest, il pubblico ha potuto godere delle performance in modo dinamico, approfittando di punti di ristoro e di sedute sparse, scegliendo di volta in volta se lasciarsi intrattenere dal genere musicale proposto o meno. La giuria, in parte popolare ed in parte formata da esperti del settore, ha designato come vincitore i Bloody Stars che si sono aggiudicati un’intera giornata da trascorrere presso la Sala di registrazione Sculture sonore di Fucecchio, mentre i Finis Terrae, secondi classificati si sono conquistati un buono spendibile presso il negozio Bonistalli Musica di Empoli. I Chorus band saliti sul terzo scalino del podio, godranno, invece, della possibilità di usufruire gratuitamente della Sala della musica del Centro, per ben 3 sere.

La Calamita onlus, organizzatrice dell’evento, esprime grande gratitudine verso Nika Speranza e Ilenia Caggiano per la professionalità e l’impeccabile presentazione degli artisti e verso i giurati Fabrizio Berni, Dario Falaschi e Piero Loiacono, rispettivamente insegnante di musica diplomato al Conservatorio, responsabile della sala di incisione dell’associazione empolese “Suonamidite”, jazzista e Presidente dell’Associazione Oblivium, organizzatrice dello spettacolo “Jazz sotto le torri” per l’imparzialità di giudizio, la competenza musicale e la disponibilità dimostrata nel ricoprire il ruolo di giudice. Un caro ringraziamento va, da parte degli organizzatori, a Leopoldo Vettorato per i giochi di luce che hanno incorniciato le esibizioni delle band. A termine del Contest il Vice Presidente dell’associazione si è dichiarato soddisfatto per la buona partecipazione del pubblico, per il clima di amicizia e per la soddisfazione espressa dagli artisti a fine serata, elementi che gettano le basi per una nuova edizione dello spettacolo.

Fonte: La Calamita Onlus

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina