Al Polo universitario di Villa Letizia si discute di Blockchain applicata alla logistica dei trasporti


 

Giovedì 6 dicembre alle 14.15, nell’Aula 1 di Villa Letizia, al Polo universitario di Livorno, Giulia Arangüena, Blockchain Connector Lawyer presso [LegalBlock.co]LegalBlock.co, terrà il seminario “Blockchain e Smart Contracts. Le applicazioni nei sistemi logistici e nel commercio internazionale”. Introducono la professoressa Dianora Poletti e la dottoressa Federica Casarosa, organizzatrici dell’incontro. Giulia Arangüena, avvocato del foro di Roma e autrice di uno dei primi volumi sulle criptovalute, tratterà dell'utilizzo della tecnologia blockchain nella logistica dei trasporti e della possibilità di trasferire le merci e il loro valore attraverso la “tokenizzazione”.

Secondo il World Economic Forum, entro il 2025 il 10% del PIL mondiale sarà prodotto da attività e servizi che saranno erogati e distribuiti attraverso la tecnologia blockchain, una sorta di piattaforma con la quale si gestiscono transazioni crittografate su una rete decentralizzata, con garanzie di certezza e di immodificabilità. Dal suo originario impiego riguardante la creazione e la circolazione di bitcoin, la blockchain sta dilagando in settori diversi e strategici, come la sanità o il comparto bancario e assicurativo.

Il seminario è organizzato nell’ambito delle attività del corso di Diritto dell’Informatica, inserito tra gli insegnamenti della nuova laurea magistrale in Management e controllo dei processi logistici dell’Università di Pisa. La partecipazione al seminario è libera.

Fonte: Università di Pisa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina