Giochi in Toscana nel 2017, speso un miliardo: -2,5& rispetto al 2016

È scesa a 1 miliardo la spesa per i giochi in Toscana nel 2017, il 2,5% in meno rispetto al 2016. È quanto emerge dalle elaborazioni di Agipronews sul Libro Blu pubblicato dall'Agenzia Dogane e Monopoli. Il calo più sostanzioso ha riguardato il Lotto, arrivato a una spesa di 106 milioni (-27,8%); in discesa anche il Superenalotto a 47 milioni (-6%), le lotterie e il gratta e vinci (151 milioni, -1,3%). Forte incremento, invece, per le scommesse sportive, a 37 milioni (+15%), a cui si aggiungo gli 11 milioni di scommesse virtuali; in leggero rialzo anche gli apparecchi da intrattenimento (slot e vlt) a 705 milioni (+2%). Il bingo è arrivato a 19 milioni, così come l'ippica.

Fonte: Agipronews

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro
torna a inizio pagina