Santa Barbara, festeggiamenti a Villa Bellavista per i vigili del fuoco

Si sono tenuti questa mattina, martedì 4 dicembre, i festeggiamenti per Santa Barbara, patrona celebrata ogni anno con calore e sentimento dal corpo nazionale dei vigili del fuoco. Il comando di Pistoia ha celebrato la ricorrenza con una cerimonia iniziata nella sede Centrale di via Luigi Russo, con l’alzabandiera e la deposizione di una corona d’alloro alla memoria dei Caduti, e poi proseguita a Buggiano nella splendida cornice di Villa Bellavista.
Dopo i saluti dell’Ing. Luigi Gentiluomo, Comandante dei vigili del fuoco di Pistoia, che ha accolto e ringraziato tutte le autorità presenti, poco dopo le 11 si è tenuta la Santa Messa officiata da S.E. Rev.ma Mons. Roberto Filippini, Vescovo della Diocesi di Pescia. “Per me è un grande onore celebrare la messa per una ricorrenza così importante per i vigili del fuoco - ha detto il Vescovo all’inizio della sua omelia - un vero e proprio corpo unico che ogni giorno svolge con coraggio, dedizione e amore un servizio molto prezioso alla comunità”. Al termine della funzione è stato letto il messaggio augurale del capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo, dopodiché ha ripreso la parola il comandante provinciale Luigi Gentiluomo. “Oltre che un momento sentito per tutti i vigili del fuoco, il 4 dicembre è anche l’occasione per fare il bilancio di quello che è stato l’anno appena trascorso. Un bilancio sicuramente in linea con gli obiettivi prefissati ma che ha registrato una leggera flessione rispetto al 2017, dovuta principalmente ad una diminuzione degli incendi boschivi e probabilmente ad una maggiore sensibilità nei confronti dell’attività di prevenzione incendi e alla formazione degli addetti antincendio sui luoghi di lavoro”. Entrando nello specifico dei numeri, nel 2018 sono stati effettuati 3800 interventi per attività di Soccorso tecnico urgente; 850 le istanze pervenute ed evase nell’attività di prevenzione incendi; 376 i servizi svolti in attività di vigilanza nei locali di pubblico spettacolo; rilasciati 450 attestati di idoneità per quanto concerne l’attività di qualificazione per addetti antincendio. La cerimonia si è conclusa con la consegna degli attestati di benemerenza di elogio ai membri del comando provinciale. Successivamente agli ospiti è stato offerto un piccolo rinfresco e data la possibilità di visitare il museo storico sull’attività dei vigili del fuoco situato nella sale di Villa Bellavista.



Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro

torna a inizio pagina