Forteto: cooperativa querela Bambagioni, ex presidente commissione inchiesta

Paolo Bambagioni, consigliere regionale del Pd e già presidente della seconda commissione d'inchiesta sul Forteto è stato querelato dalla cooperativa per aver rilasciato dichiarazioni, a detta della parte querelante, lesive dell'immagine della cooperativa stessa. Nello specifico si tratta di due interviste rilasciate al sito Affariitaliani.it e a Lady Radio in cui il consigliere ha evidenziato le commistioni tra Fondazione, Comunità e cooperativa. In prima istanza la querela era stata archiviata, ma i legali del Forteto hanno presentato opposizione, e il fascicolo sarà discusso dal gip in un'udienza in camera di consiglio in calendario il 18 dicembre prossimo.

"Cosa ho detto di così grave per meritare la querela? Ho ripetuto una verità emersa con chiarezza sia nella Commissione d’inchiesta del Consiglio Regionale che nelle aule del Tribunale in 3 gradi di giudizio. Mi domando: perché l'hanno fatto? E' una sfida al lavoro del Consiglio Regionale?  Una garbata minaccia? Non lo voglio pensare. Certamente è un'offesa alle vittime che io ho sostenuto e difeso contro i loro aguzzini", ha commentato Bambagioni, prima di una riflessione conclusiva.

"Se la cooperativa fosse davvero cambiata non mi attaccherebbe, anzi sarebbe onorata di prendere le distanze dal suo pesantissimo passato. Comunque constato che: Fiesoli è a piede libero; le vittime che hanno denunciato sono sotto procedura di licenziamento da parte della Cooperativa; io mi devo difendere dalla querela da parte di chi non solo non ha ancora subito il commissariamento ma che guida ancora saldamente la cooperativa il Forteto.  Sarà mica questa la giustizia?"

Caso Forteto: Giani “piena solidarietà al consigliere Paolo Bambagioni

“Esprimo la più sentita e profonda solidarietà al consigliere Paolo  Bambagioni”  ha dichiarato il presidente dell’Assemblea toscana Eugenio Giani, riferendosi alla vicenda deflagrata nell’udienza che si terrà il 18 dicembre prossimo per l’opposizione della Cooperativa il Forteto contro l’archiviazione di una querela nei confronti dell’ex presidente della seconda commissione d’inchiesta del Consiglio regionale della Toscana, Paolo Bambagioni (Pd) appunto, per alcune dichiarazioni rilasciate agli organi d’informazione.

“Siamo di fronte a un atto assolutamente inaccettabile – ha proseguito Giani – che dimostra in realtà la buona fede e il lavoro corretto e costruttivo portato avanti dalla commissione d’inchiesta presieduta da Bambagioni, come dalla precedente presieduta da Stefano Mugnai” (l’allora consigliere di Forza Italia, ora eletto alla Camera dei deputati, è stato presidente della prima commissione regionale d’inchiesta, che ha svolto i propri lavori tra giugno 2012 e gennaio 2013 ndr).

“Tutto il Consiglio regionale – ha concluso Giani – è vicino a Bambagioni, e lo affermo come presidente. Lascia molto perplessi e sgomenti il fatto che si sia arrivati a un atto come questo contro chi ha lavorato con serietà e impegno per l’accertamento della verità in una materia che ha creato profondo disagio e costernazione in tutta la regione”.

Caso Forteto, Donzelli (FdI): "Bambagioni uomo serio. Fino in fondo per le vittime".

"Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza a Paolo Bambagioni: in qualità di suo vicepresidente nella Commissione regionale d'inchiesta sul Forteto ho potuto apprezzare, pur da schieramenti opposti, la serietà oltre che la tenacia che ha messo su questa vicenda. Come lui ho ricevuto anche io querele dalla cooperativa agricola e non ci fermeranno: domani in commissione alla Camera discuteremo della Commissione d'inchiesta sul caso Forteto, queste azioni non sono altro che la conferma che in quel luogo è cambiato molto poco e noi andremo fino in fondo per fare luce sulla vicenda e dare giustizia alle vittime". E' quanto afferma il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, commentando la notizia del ricorso della Cooperativa contro l'archiviazione di una querela a Paolo Bambagioni.

"Purtroppo la discontinuità al Forteto non c'è mai stata e il fatto che ancora oggi quella che dovrebbe essere la 'nuova governance' insista a portare in tribunale chi denuncia ne è la dimostrazione", sottolinea Donzelli. "Una volta di più - conclude Donzelli - rinnovo l'invito al Ministro Di Maio a intervenire al più presto su una struttura che sta muovendo i suoi ultimi colpi di coda dopo aver goduto per decenni di complicità e silenzi".

Caso Forteto, Bergamini (FI): "Vicinanza a Paolo Bambagioni "

“Nell’esprimere vicinanza a Paolo Bambagioni auspico che il suo coraggio venga ripagato con la moneta della verità e della giustizia”. Lo dichiara in una nota Deborah Bergamini, deputata toscana di Forza Italia.

Tutte le notizie di Vicchio

<< Indietro
torna a inizio pagina