Presto in giunta il nuovo piano per i parcheggi

municipio_lucca_

È pronta per l'approvazione in giunta la delibera che contiene gli indirizzi per l'ottimizzazione e la nuova pianificazione logistica generale dei parcheggi a pagamento. Una proposta messa a punto dopo una lunga riflessione generale che porterà dall'8 febbraio alla ricalibratura delle tariffe in varie zone per produrre una serie di effetti positivi: valorizzare e razionalizzare i parcheggi meno utilizzati, offrire incentivi e facilitazioni ai residenti, incentivare la presenza di visitatori nel centro storico nella bassa stagione e in particolare nel periodo dei saldi, reperire risorse aggiuntive da utilizzare nelle manutenzioni stradali. Restano invariati i prezzi per gli abbonamenti riservati alle varie categorie tutelate come i lavoratori del centro storico, i pendolari che utilizzano il parcheggio della stazione ferroviaria e residenti.

 

Sullo sfondo di tutta l'operazione lo spostamento nell'estate 2019 del terminal bus del trasporto pubblico da piazzale Verdi al parcheggio Palatucci, (già sperimentato con successo durante Lucca Comics & Games) che darà modo di realizzare nella parte lasciata libera di piazzale Verdi una nuova area di sosta a pagamento con circa 70 stalli utilizzabile dai residenti nelle ore notturne.

 

“Sono trascorsi dieci anni dall'ultima delibera di giunta che affrontava in modo integrale la gestione delle aree di sosta – dichiara il vice sindaco Giovanni Lemucchi – analizzati i dati raccolti da Metro srl in questi ultimi anni, ci siamo confrontati con le richieste che nel corso degli anni ci sono arrivate da parte dei residenti, delle categorie economiche, dei lavoratori del centro storico e dei pendolari. Era quindi necessario procedere a una ricalibratura generale del sistema e delle tariffe che ci consentono di dare un indirizzo nuovo e avere risorse aggiuntive per poter intervenire più celermente sulle manutenzioni stradali più comuni. Per quanto riguarda lo spostamento del terminal a Palatucci, visto il prorogarsi dei tempi per la realizzazione del terminal presso la stazione ferroviaria, abbiamo adottato una soluzione intermedia che ci dà modo comunque di realizzare una nuova area di sosta utile per tutta l'area ovest del centro storico fermo restando la permanenza in piazzale Verdi di fermate per i bus delle linee extraurbane”.

 

Residenti centro storico – Con il nuovo regime i residenti nel centro storico potranno parcheggiare negli stalli blu a parcometro gratuitamente dalle ore 19 fino alle ore 9 di ogni giorno successivo, con la sola esclusione degli stalli di piazza Santa Maria e di Corso Garibaldi. Il provvedimento varrà anche per i parcheggi in struttura (Mazzini e Cittadella-Manifattura) richiedendo l'apposita tessera a Metro srl; per residenti e dimoranti l'abbonamento al parcheggio Mazzini costerà 30 euro al mese ma per ottimizzare maggiormente la struttura sarà tolto il tetto massimo degli abbonamenti vendibili già dal 1 gennaio 2019.

 

Sosta gratis a Natale e durante la bassa stagione – Sosta gratis nelle strisce blu del centro storico dalle ore 17 fino alle 20 per le giornate del 21, 22 e 23 dicembre. Tutti gli stalli a pagamento dentro e fuori le mura saranno gratis sempre dalle ore 17 alle 20 nel periodo dal 7 gennaio al 7 febbraio. Quest'ultima facilitazione rappresenta una misura strutturale che si ripeterà automaticamente ogni anno.

 

Parcheggi in struttura (orario diurno 8-20) mentre precedentemente la tariffazione oraria restava costante nelle prime tre ore dal nuovo anno, a partire dalla seconda ora di sosta, aumenterà di 0,50 euro e la tariffa unica notturna passerà a 2 euro; in particolare Mazzini prima ora €1, dalla seconda ora €1,50, tariffa unica notturna €2 mentre Cittadella-Manifattura prima ora €1,50 dalla seconda ora €2, tariffa unica notturna €2. Diminuisce la tariffa massima giornaliera al parcheggio stazione che passa da 10€ a 8€.

 

Parcometri nel centro storico (orario diurno 8-20) piazza San Ponziano, Corso Garibaldi, via del Pallone, piazza della Caserma, piazzale Verdi, piazza della Magione, piazza Santa Maria, la tariffa resta invariata a €1,50 per la prima ora ma sale a €2 dalla seconda ora, la tariffa notturna resta gratuita. Per i parcheggi blu in via Beato Passi e via Bacchettoni la tariffa oraria resta invariata a €1 ma viene introdotta tariffa oraria di €1,50 dalla seconda ora, la sosta notturna resta gratuita.

 

Parcometri esterni (orario diurno 8-20) viale Del Prete, piazzale Martiri della Libertà, piazzale Umberto I, viale Pacini, anche in questo caso la tariffa resta invariata per la prima ora di sosta ma aumenta di 0,50 dalla seconda ora quindi da febbraio la prima ora costerà €1, dalla seconda ora €1,50 all'ora mentre in orario notturno sarà gratuita. Parcheggio Carducci il costo orario resta invariato a 1€ senza incrementi dalla seconda ora ma aumenta la tariffa massima giornaliera da 5 a 8 euro. I parcheggi blu in viale Castracani, viale Pacini, viale Cadorna, Borgo Giannotti, via Passaglia, viale San Concordio, viale Puccini, via Catalani e via Pisana restano gratuiti per i primi 15 minuti di sosta, aumenta la tariffa della prima ora da 0,20 a 0,50 euro, dalla seconda ora la tariffa oraria rimane a 1 euro e gratuita la notte. Viale Cavour, viale Giusti, piazza Curtatone, via Mazzini, via Montegrappa, via Pascoli, viale Luporini, viale Regina Margherita, piazzale Risorgimento, piazzale Ricasoli, via Vincenzo Civitali, via Guidiccioni, via Angeloni , via Buonamici e parcheggio Palatucci aumenta la tariffa della prima ora da 0,20 a 0,50 euro, dalla seconda ora la tariffa oraria rimane a 1 euro mentre in orario notturno è gratuita.

 

Tutte le modifiche tariffarie entreranno in vigore a partire dal prossimo 8 febbraio 2019.

 

Fonte: Comune di Lucca - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro
torna a inizio pagina