Project financing a San Miniato, la Corte d'Appello sospende il loro arbitrale

san_miniato_municipio_comune

La Corte di Appello di Roma, davanti alla quale il Comune di San Miniato ha impugnato il lodo arbitrale relativo al project financing, il contratto stipulato il 25 febbraio 2005 tra il Comune di San Miniato e la San Miniato Gestioni srl, in sede cautelare ha accolto i motivi di impugnazione proposti dal Comune attinenti alla liquidazione dell’indennità spettante alla società, per un importo pari a 2.774.962,80 euro. Pertanto, ha adottato un’ordinanza con cui sospende il lodo in relazione al pagamento di questa somma.

Il giudizio prosegue per la fase di merito, in cui la Corte di Appello valuterà, considerando tutta la documentazione, le ragioni delle parti anche in relazione alle ulteriori decisioni del lodo rispetto alle quali non si è pronunciata.

"Un primo risultato positivo anche se la partita non è finita - dichiara l'amministrazione comunale -. Da qui proseguiremo con determinazione verso la conclusione del procedimento".

Fonte: Comune di San Miniato - Ufficio stampa

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina