Cooperative di comunità: risorse a Capannori, Gallicano e Fabbriche di Vergemoli

Stefano Baccelli
Stefano Baccelli

Capannori, Gallicano e Fabbriche di Vergemoli: qui stanno prendendo forma delle cooperative di comunità grazie anche al supporto della Regione. Sono stati annunciati oggi infatti dalla Giunta i progetti ammessi a finanziamento per un bando ad hoc, per il quale in tutta la Toscana sono state stanziate risorse per 1 milione e 200 mila euro e questi sono i comuni della provincia di Lucca coinvolti. Il contributo potrà coprire fino al 70 per cento delle spese del progetto, da un minimo di 5.000 euro fino ad un massimo di 50.000 euro.

Ne dà notizia Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd. “Non posso che essere soddisfatto dell’impegno messo in campo dalla Regione, con il lavoro dell’assessore Bugli, per sostenere concretamente l’avvio o il consolidamento di cooperative di comunità – spiega Baccelli – Un modello che sta prendendo campo e che rappresenta per determinati contesti lo strumento più appropriato per rilanciare servizi che mancano o sono venuti meno e per contrastare lo spopolamento di piccoli borghi.  Sono realtà che infatti spesso vanno a ottemperare carenze in aree marginali o montane e che ne consentono un vero e proprio rilancio. I tre progetti finanziati in provincia di Lucca riguardano il Compitese, nel comune di Capannori, la frazione di Verni a Gallicano e Fabbriche di Vergemoli.

Nello specifico, nel Compitese, dove già esiste un centro culturale dal 1976, il progetto prevede la gestione di un bar ristorante, per valorizzare la filiera corta, e un servizio di supporto alimentare per la popolazione, l’allestimento di un centro servizi per l’accoglienza turistica diffusa e attività di promozione e rilancio dello sviluppo turistico del territorio e l’adeguamento del giardino e dello spazio giochi: saranno inseriti in attività lavorativa soggetti portatori di svantaggio e a rischio di esclusione sociale. A Gallicano l’intervento riguarda la frazione di Verni e si inserisce all’interno di un progetto più ampio avviato in collaborazione con altri comuni della Garfagnana e della Lunigiana, con cui Gallicano ha sottoscritto una convenzione per la costituzione dell’Ecomuseo delle Alpi Apuane. A Fabbriche di Vergemoli la cooperativa invece mette in campo un progetto di ricettività sostenibile utilizzando gli spazi di Palazzo Roni, degli ex uffici comunali e del teatrino parrocchiale”.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana

Tutte le notizie di Capannori

<< Indietro
torna a inizio pagina