Rinasce il pane di Villamagna grazie al progetto "cooperativa di comunità"

buselli_marco_2017_1

Lo scorso mese di luglio il progetto di rilanciare le frazioni attraverso una politica di rinascita dal basso e delle tradizioni, era stato presentato nel corso di un’iniziativa pubblica. Oggi quel progetto diventa realtà. Il pane di Villamagna rinascerà grazie alla nascita di una cooperativa di comunità che darà nuovi posti di lavoro e recupererà una delle tradizioni del territorio. Il progetto è stato ammesso a finanziamento attraverso il bando della Regione Toscana per la creazione di cooperative di comunità.

«Il progetto che prevede il recupero del pane di Villamagna – spiega il Sindaco Marco Buselli - è stato ammesso a finanziamento. La cooperativa si costituirà a breve. Ringrazio la Regione Toscana, l'Assessore Vittorio Bugli ed Irene Mangani, coordinatrice di Generazioni Legacoop Toscana, che ha promosso da sempre con determinazione lo strumento delle cooperative di comunità. E' un segnale importante, che diamo in una frazione come Villamagna. E' importante ora che la comunità di Villamagna risponda bene, aiutando il progetto a decollare».

L’idea è far nascere una cooperativa di comunità, tramite la consulenza di Legacoop Toscana e la ripresa del forno di Villamagna, fermo da alcuni anni. Una ripresa economica e sociale che parta da un alimento base come il pane, ma che guardi al futuro con l’intenzione di ampliare l’attività e permetta anche di creare una sorta di centro polifunzionale, in grado di provvedere anche alle piccole manutenzioni che, solitamente, realizzano gli operai del Comune.

Fonte: Comune di Volterra Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro
torna a inizio pagina