Firenze alla corte dei Medici, online la puntata sul 'Palazzo Magnifico'

palazzo_medici_riccardi_via_cavour_nuova_illuminazione_3

Una pinacoteca diffusa, un tesoro di colori e creatività nello scrigno di Palazzo Medici Riccardi, costellato, nelle sue stanze di opere pittoriche di Pietro Annigoni, Antonio Possenti, Sergio Scatizzi e Ottone Rosai e di altri autori, la maggior parte dei quali sono nati intorno al '900. Alcuni di loro, a parte qualche esposizione delle loro opere, solo "nel mezzo del cammin... della loro vita" hanno avuto delle gratificazioni e dei riconoscimenti per il valore della loro arte.

E' sul web la nuova puntata della serie video promossa dalla Città Metropolitana di Firenze "Firenze alla corte dei Medici. Curiosità è storie di un Palazzo Magnifico": settima, ma prima di un tris dedicato alle opere di pittori del Novecento ospitate in Palazzo Medici Riccardi.

Nei vari stili pittorici rappresentati, che vanno dai "Macchiaioli" all'impressionismo, all'astrattismo, si denota una particolare influenza del periodo in cui hanno operato e una personale visione d'autore.

Fonte: Città metropolitana di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina