"Piatti sporchi alla mensa": botta e risposta Lega-D'Ambrosio a Altopascio

Francesco Fagni e Simone Marconi della Lega di Altopascio hanno diramato un comunicato per denunciare un fatto accaduto alla mensa della scuola elementare di Badia Pozzeveri. Di seguito le loro parole.

"Fatti a dir poco incresciosi quelli di cui ci hanno informato e che ci raccontano di una situazione gravissima, da terzo mondo; situazione alla quale l'amministrazione comunale a quanto pare,  non riesce - colpevolmente - a porre rimedio. Da circa due settimane i bambini della scuola elementare di Badia Pozzeveri infatti, sono stati costretti a consumare i pasti in piatti sporchi, con stoviglie sporche e bicchieri unti! Genitori e maestre nei giorni scorsi si erano rivolti al Comune, da dove si erano giustificati riferendo di un malfunzionamento della lavastoviglie...ma da allora niente pare essere cambiato. Ci chiediamo come possa essere possibile non aver risolto il problema in due settimane! Come mai nel frattempo non sono state utilizzate stoviglie monouso? Come mai i genitori dei bambini non sono stati avvertiti di questa problematica? Sembra che i genitori ne siano venuti a conoscenza soltanto grazie a qualche bambino che ha avuto il coraggio di raccontare a casa quanto stesse succedendo e solo il caso ha voluto che non siano stati creati danni irreversibili a qualche alunno. Come sappiamo bene infatti, i rischi di contaminazione per bambini allergici al glutine possono essere altissimi e provocare anche la morte; come può un Sindaco essere così irresponsabile da tenere tutto nascosto?".

Il sindaco Sara D'Ambrosio ha deciso di rispondere alle parole della Lega.

“Fagni arriva tardi. Il problema, infatti, è già stato risolto. Una volta inoltrata la segnalazione, il Comune si è attivato subito, come sempre. A noi amministratori, infatti, interessa risolvere i problemi nell'immediato, non strumentalizzarli in ritardo come fa il consigliere di minoranza”. Ecco qui la ricostruzione dei fatti: giovedì scorso (6 dicembre) gli uffici comunali hanno ricevuto la segnalazione da due genitori della scuola. Subito hanno provveduto a informare la ditta che gestisce il servizio di refezione scolastica, Cir Food, del problema. La ditta, a sua volta, ha immediatamente attivato il protocollo previsto in questi casi: sospensione della somministrazione del cibo nelle stoviglie classiche e utilizzo dei piatti usa e getta, fino a quando il problema non verrà risolto. I nuovi piatti mono-uso sono già stati introdotti nella scuola. Nel frattempo la ditta sta lavorando all'individuazione e alla risoluzione del guasto, meccanico, che riguarda il funzionamento della lavastoviglie della scuola di Badia Pozzeveri, i cui ragazzi usufruiscono del servizio mensa due volte a settimana. A brevissimo il problema tecnico verrà risolto e verranno nuovamente utilizzate le stoviglie tradizionali. L'amministrazione comunale ricorda ai genitori e al personale della scuola di segnalare sempre e con tempestività gli eventuali problemi riscontrati nel servizio, così da poterlo migliorare costantemente. A questo scopo, tra l'altro, proprio l'amministrazione D'Ambrosio ha introdotto lo strumento della commissione mensa, assente fino allo scorso anno nelle scuole di Altopascio: anche qui, così come all'ufficio scuola o direttamente all'assessore Ilaria Sorini, è possibile condividere segnalazioni o avanzare nuove proposte".



Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro

torna a inizio pagina