Morte di Riccardo Magherini, esce il libro sul processo scritto da Matteo Calì

magherini_riccardo022323232

Esce oggi Con il fiato spezzato (138 pagine, AB Edizioni - 12 euro) il libro scritto dal giornalista Matteo Calì sul processo per la morte di Riccardo Magherini, il 40enne deceduto nel 2014 durante un arresto dei carabinieri a Firenze.

Il libro, da oggi disponibile in tutte le librerie e store online, racconta la storia processuale del caso. Dalle indagini svolte, passando per le numerose testimonianze del processo di primo grado, fino alla decisione della Corte di Cassazione, che ha annullato le condanne inflitte dal Tribunale di Firenze assolvendo i militari in via definitiva.

“E’ la cronaca di quattro anni di vicende giudiziarie - spiega l’autore - con particolare attenzione alle testimonianze di chi quella notte era in Borgo San Frediano”. “Ci sarà spazio - prosegue Calì - anche per analizzare le zone d’ombra che rimangono oscure in questa vicenda”. La presentazione del libro si terrà martedì 18 dicembre alle 21 Sala ex Leopoldine in Piazza Tasso 7 a Firenze.

SINOSSI
Riccardo Magherini muore durante un arresto dei carabinieri in Borgo San Frediano a Firenze. Ventinove testimoni hanno assistito alla scena. In molti raccontano di calci e pressioni sul corpo del 40enne, ex promessa della Fiorentina, che urla invocando aiuto. Qualcuno gira un video. Quattro carabinieri e tre volontari della Croce Rossa finiscono a processo. Ma cosa è successo davvero in Borgo San Frediano. Tre gradi di giudizio hanno stabilito la verità?

L'AUTORE
Matteo Calì è un giornalista videomaker di Firenze. Ha 36 anni. Ha pubblicato numerosi video con inchieste di cronaca e attualità. È il direttore del giornale online www.ilsitodifirenze.it. Nel 2015 ha pubblicato "Riccardo Magherini: raccontate la mia storia". Collabora con tv locali e nazionali.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina