Scuola di Musica di Scandicci, ecco le attività per il 2019: arriva l'esame al Trinity

a Scuola di Musica di Scandicci si avvia verso il 2019 con un programma ricco di iniziative e nuove opportunità che si coniugano alle attività e ai corsi già attivi da ottobre. Con sede nella ex scuola Anna Frank in via del Padule 34, gestita dall'Accademia musicale di Scandicci, “la scuola si pone come obiettivo principale quello di promuovere la cultura e l’educazione musicale sul territorio, in collaborazione con le istituzioni e le realtà locali per iniziative rivolte soprattutto ai giovani”. L'offerta formativa della scuola comprende corsi di strumento individuali e corsi collettivi e riguarda tutti i livelli e generi musicali, dalla musica antica e classica alla musica moderna e jazz, e tutte le fasce d’età, dai bambini piccolissimi fino agli adulti. Le iscrizioni restano aperte per tutto l’anno scolastico. Per maggiori informazioni: Scuola di Musica di Scandicci, via del Padule 34, 50018-Scandicci, lunedì dalle 9,30 alle 13 e dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19,30, 055.755499, segreteria@scuolamusicascandicci.it, www.scuolamusicascandicci.it .

Numerose le attività della Scuole di Musica di Scandicci da segnalare.

Per le fasce d'età 0-36 mesi e 3-5 anni, i corsi di Music Learning Theory (metodo E.Gordon), tenuti da insegnanti accreditati Audiation Institut.

Il Coro di Voci Bianche di Scandicci (età 8-13), tenuto dalla direttrice Lucia De Caro, in collaborazione con il Comune di Scandicci, e presente a numerose manifestazioni ufficiali; prossimo appuntamento del coro il 21 dicembre al Teatro Sudio Mila Pieralli di Scandicci, nell’ambito della XXII stagione concertistica del Gams, il concerto Brundibar. L’Orchestra Giovanile, formata da allievi della Scuola di Musica di Scandicci e dell’Accademia Musicale di Firenze, diretta da Janet Zadow, attualmente è composta da strumentisti dai 9 ai 19 anni. L’orchestra ha partecipato a numerose tournée internazionali e scambi culturali che costituiscono il fiore all’occhiello della sua attività più che decennale; ultimo in ordine temporale, lo scambio culturale con Subotiski Tamburaški Orkestar e il Centro Italiano di Cultura 'Piazza Italia' di Subotica in Serbia, con l’esibizione nella Sala delle Cerimonie del Municipio della città di Subotica e al Children’s Cultural Center di Belgrado, conclusosi con grande successo a settembre 2018 con il concerto a Firenze presso la Certosa del Galluzzo. Prossimo appuntamento a luglio 2019 in Olanda per lo scambio culturale con l’orchestra “Camerata” della Stichting Muziek School di Amstelveen.

Nel dipartimento di Rock&Pop, il Coro Femina, tenuto dalla docente Lisa Kant. Un progetto corale che nasce dalla voglia di condividere l’arte del canto come atto di partecipazione e lotta contro la violenza alle donne. Il coro esegue le canzoni della storia della musica di tutti i tempi, dal rock al pop, arrangiate da Lisa Kant e Daniele Madio, unica presenza maschile, al pianoforte; i Corsi di Progetto Live di Basso, Batteria, Chitarra e Tastiere, un progetto didattico sperimentale per allievi di tutte le età che desiderino imparare a suonare su un palco, accompagnati dai loro docenti, noti musicisti del panorama musicale nazionale: Lorenzo Forti (Basso elettrico), Francesco Cherubini (Batteria), Riccardo Mori (Chitarra acustica e elettrica), Emanuele Fontana (Pianoforte moderno e Tastiere). All'interno del Dipartimento di Musica Jazz, i corsi di Jazz Combo, Musica d'insieme jazz e Armonia e tecnica dell'improvvisazione, tenuti dal Maestro Alessandro Di Puccio ed i corsi speciali di strumento jazz.

Nell'ambito del progetto “La città dei ragazzi” in collaborazione con il Comune di Scandicci, saranno tenuti, da gennaio 2019 fino a giugno, una serie di laboratori di strumento, ritmica e canto che si inseriscono nelle attività extra-scolastiche di sostegno e integrative destinate agli alunni delle primarie e secondarie del territorio; nello stesso ambito, andrà in scena a maggio 2019, al Teatro Aurora, “Sipario! Si va in scena!”, spettacolo che coinvolgerà oltre 200 bambini e ragazzi delle scuole di Scandicci in qualità di cantanti, attori, ballerini a conclusione di un percorso durante il quale, nel corso dell’anno scolastico, guidati da esperti del settore, gli allievi avranno affrontato attività espressive quali la recitazione, il movimento del corpo, il canto corale, costruendo un vero e proprio spettacolo di Teatro Musicale.

A partire da quest’anno la scuola è diventata sede certificata per esami Trinity aggiungendo così al sistema di certificazione Abrsm (The Associated Board of the Royal School of Music), attivato per il Dipartimento di musica classica, la possibilità per allievi e studenti privati di conseguire gli otto gradi di studio riconosciuti dal sistema di certificazione Trinity College London per la sezione della musica Rock&Pop (corsi di di Basso, Batteria, Chitarra, Tastiere, Canto).

La scuola dispone di Sale prova prenotabili da utenti esterni ed interni e a disposizione degli allievi a condizioni particolarmente vantaggiose.

Ad ottobre 2018, nell’ambito della 152esima edizione della Fiera di Scandicci, si è svolta la prima edizione di Young Rock Scandicci, contest per band emergenti del territorio cittadino e metropolitano, organizzato dalla Scuola di Musica di Scandicci in collaborazione con il Comune di Scandicci e Sicrea. Nato allo scopo di promuovere e incoraggiare la libera espressione della musica, intesa come linguaggio di unione e aggregazione, il progetto si consoliderà nel 2019 attraverso la realizzazione di un vero e proprio censimento delle band emergenti nel settore della musica Rock&Pop. Lo scopo del censimento è di costruire una banca dati da utilizzare nel tempo per la realizzazione di manifestazioni e iniziative ricorrenti in cui i gruppi musicali potranno esibirsi e suonare nonché di spazi e circuiti musicali loro dedicati.

Fonte: Comune di Scandicci - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Scandicci

<< Indietro
torna a inizio pagina