Ruba smartphone al pendolare che dorme, poi lo ferisce: arrestato

 

Per rubare lo smartphone a un pendolare sulla tratta La Spezia-Pisa lo ha aggredito: un 35enne marocchino, pregiudicato e irregolare, senza fissa dimora, è stato arrestato dalla polfer di Pisa. Si cerca anche il complice, connazionale, che è riuscito a scappare. I due hanno rubato il cellulare a un 28enne proveniente da La Spezia, mentre questi stava dormendo. Se n'è accorto subito ed è corso dietro ai due per ottenere indietro il maltolto. A.M., queste le iniziali dell'arrestato, lo ha ferito al braccio e al collo. Durante la sosta alla stazione di Pisa San Rossore l'uomo è riuscito a scappare mentre  complice e la vittima del reato sono restati a bordo treno fino a Pisa Centrale. Nonostante il tentativo di fuga, in seguito è avvenuto l'arresto. Il giovane derubato se la caverà con 7 giorni di prognosi: ha ottenuto indietro il cellulare. L'arrestato è invece nel carcere 'Don Bosco', in attesa della convalida dell'arresto.



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina