Natale con Sant'Egidio, due pranzi a Firenze per gli indigenti

45586_2018

Natale, insieme per accogliersi. Quest'anno a Firenze i Pranzi di Natale della Comunità di Sant'Egidio, in collaborazione con l'Arcidiocesi, saranno due: nella basilica di San Lorenzo (vi prenderà parte il cardinale Giuseppe Betori), e a Spazio Reale con amici invitati nella zona di Brozzi e Le Piagge. La "mensa" allargata alle relazioni maturate nelle diverse zone della città, rilanciano la volontà di stare insieme e al tempo stesso sedere a una tavola nella quale non si riconosce chi serve e chi è servito, chi è solo e chi no proprio perché in quel giorno - ma anche nel resto dell'anno - nessuno deve restare solo: amici, volontari, italiani e stranieri, ma è più corretto dire fiorentini e nuovi fiorentini, amici del quartiere, che siedono insieme a senza fissa dimora, anziani, richiedenti asilo, Rom. Sono state invitate circa mille persone. Ma a tavola siedono in un certo senso anche quanti - da associazioni, commercianti, operatori di diversi settori - hanno contribuito per preparare i pasti e i regali e curare l'allestimento. A Livorno quest’anno i pranzi di Natale con la Comunità di Sant’Egidio saranno due nella chiesa di San Giovanni Battista e presso la ex-circoscrizione di Corea; a Pisa nella Chiesa di San Matteo; a Lucca presso il complesso monumentale di San Francesco e nel quartiere di Pontetetto. Chiunque, peraltro, può aiutare i Pranzi di Natale di Sant'Egidio in Italia inviando un sms al numero 45586. A Firenze, il primo gennaio 2019, alle 10.45, appuntamento in piazza San Lorenzo per la Giornata mondiale della pace: si attraversa la città col corteo 'Pace in tutte le terre' e si raggiunge Santa Maria dei Ricci in via del Corso a mezzogiorno per l'angelus e poi per un momento conviviale.

Fonte: Comunità di Sant'Egidio

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina