Zingaretti candidato Pd, il comitato toscano: "Adesione di tante sensibilità differenti"

nardini fossi

"Siamo contenti che intorno alla proposta di cambiamento avanzata da Nicola Zingaretti stia crescendo l'adesione di tante personalità di sensibilità e tradizioni diverse.

Dobbiamo ripartire col progetto più ambizioso del PD: inclusivo, aperto, vincente, capace di ascoltare e fare sintesi tra le tante anime del centrosinistra per dare nuovamente un’alternativa di progresso al Paese.

Così come a livello nazionale è arrivato il sostegno di AreaDem con Franceschini e Fassino e di importanti personalità come Paolo Gentiloni, così anche in Toscana molti amici e compagni stanno arricchendo il nostro percorso verso le Primarie: citiamo tra tutti Federico Gelli, Cristina Grieco, Federica Fratoni, Marco Remaschi, Stefano Bruzzesi, Monia Monni e Francesco Gazzetti. Si aggiungono a personalità come Rosa Maria Di Giorgi, che hanno colto già dal congresso regionale la necessità di un cambio di passo.

Nicola Zingaretti sta dimostrando ogni giorno di essere il candidato dell'apertura, dell'inclusione e del dialogo, esattamente quello che serve al Partito Democratico per ricucire la rottura con il Paese reale. Cambiamo insieme per un PD forte e plurale, che torni ad essere protagonista e rappresentativo, in Italia e in Toscana."

Alessandra Nardini e Emiliano Fossi - Coordinamento toscano mozione Zingaretti

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro
torna a inizio pagina