Befana Rosa in difesa delle donne a Buggiano

Sarà una festa dell’Epifania molto speciale quella che verrà celebrata sabato 5 gennaio a Buggiano. La befana che scenderà in piazza Matteotti non sarà una sola: i visitatori troveranno infatti un gruppo di befane di tante sfumature, rosa, rossa e di tutti i colori. La Befana Rossa rappresenta l’Associazione Anna Maria Marino (c'è un presidio anche nella sede della Croce Rossa a Buggiano), che fornisce sostegno e aiuto psicologico a tutte le donne vittime di violenze. La Befana Rosa invece è il simbolo dell’Associazione Annastaccatolisa, Onlus che dal 2011 si occupa di prevenzione, ricerca e cura dei carcinomi mammari, fondata con Oltreilcancro.it dai familiari e dagli amici di Anna Lisa Russo, morta il 4 ottobre 2011 nel reparto di cure palliative dell’ospedale di Livorno. Dopo le befane colorate sul finale apparirà la vera Befana Borghigiana, che regalerà caramelle e dolciumi prima di scappare per il giro notturno sulla scopa della notte tra il 5 e il 6 gennaio. Durante la giornata verranno anche presentate due speciali panchine che successivamente verranno posizionate nei parchi pubblici. Le associazioni le personalizzeranno con il colore e con le parole, come richiamo di impegno contro la violenza delle donne (rossa) e contro i tumori al seno (rosa). Per una festa della befana in difesa delle donne. Come in ogni appuntamento natalizio ci saranno anche musica, laboratori, artisti di strada e stand gastronomici. L’evento rientra nel programma di Buggiano in Festa e Cultura in Strada, la serie di iniziative natalizie organizzate dal Comune di Buggiano, l’associazione culturale Liberalarte, il teatrino Arancione ed altre associazioni locali.

Tutte le notizie di Buggiano

<< Indietro
torna a inizio pagina