Timenet, il 2019 inizia benissimo: vittoria in casa contro Lucky Wind

Timenet Empoli Pallavolo
Timenet Empoli Pallavolo

Grande partita al PalAramini di Empoli dove le ragazze della Timenet Empoli Pallavolo sono riuscite nell’impresa di battere una delle teste di serie del Campionato, la Lucky Wind Trevi di Perugia con il punteggio di 3-1. Uno spettacolo per gli occhi e il cuore dei tifosi quello che le atlete hanno offerto ieri sera, dandosi battaglia in crescendo e infiammando gli animi dei supporters sugli spalti soprattutto nelle fasi conclusive dell’incontro. Una vittoria meritata, desiderata dall’inizio alla fine e conquistata con determinazione.

“Abbiamo giocato veramente bene – dichiara entusiasta il Capitano, Lucrezia Buggiani – mettendoci l’anima e iniziando questo 2019 con il botto. Venivamo da un periodo un po’ sofferto dopo gli incontri con alcune delle squadre più forti del torneo. La pausa per le festività natalizie ci è servita sia sul piano fisico sia su quello mentale. Eravamo consapevoli di dover vincere questa partita ad ogni costo, nonostante l’avversario di ottimo livello e ci siamo allenate per questo, riuscendo nel nostro intento. Adesso ci aspetta un derby molto sentito, ma il 2019 è nostro”.

Le giallonere sono scese convinte in campo sin dal primo minuto di gara, mostrando alle avversarie già negli scambi di palla iniziali le loro intenzioni di non cedere il passo nonostante si trovassero di fronte ad una squadra di livello e in quel momento al quarto posto in classifica. Verso la metà del set le empolesi hanno guadagnato alcuni punti di distacco riuscendo a mantenerli con grinta fino a chiudere per 25-20.

Nel secondo set la Timenet Empoli è partita nuovamente all’attacco ma stavolta l’impresa di tenere il vantaggio si è fatta più difficile contro la pronta reazione delle perugine diventate insidiose con alcuni portentosi attacchi capaci di fare breccia nella difesa giallonera. Sul pareggio dei 19 punti gli scambi di palla si sono prolungati in un braccio di ferro in cui nessuna delle due formazioni era disposta a cedere. Poi, le ragazze di coach Luigi Cantini sono nuovamente passate in testa, conquistando ancora una vittoria per 25-22.

E’ nel terzo set che la partita è entrata nel vivo con la blasonata Lucky Wind decisa a non mollare la presa e che, approfittando di alcuni momenti di indecisione e nervosismo delle padrone di casa, è riuscita a ribaltare la situazione del set precedente mantenendo il vantaggio iniziale senza permettere alle avversarie di andare mai oltre il pareggio. Sul finale, il distacco a favore delle ospiti è cresciuto ed è valso a queste ultime la conquista del parziale per 21-25.

Consapevoli dell’importanza del quarto set, decisivo in un senso o nell’altro per le sorti dell’incontro, entrambe le squadre hanno dato il massimo, infuocando gli animi dei tifosi sugli spalti. Sin dalle prime battute, è stato un inseguimento alla pari punto su punto, con le giallonere che si sono messe in luce per alcuni spettacolari recuperi di palla e attacchi a rete micidiali. Un braccio di ferro che non ha risparmiato colpi di scena e che sul finale ha fatto sperare alla formazione di volta in volta in temporaneo vantaggio sull’altra di chiudere il set a proprio favore. In conclusione è stata però la Timenet Empoli a vedere appagati sforzi e tenacia, con una bellissima vittoria per 29-27.

Entusiasta il team giallonero che ha così festeggiato alla grande l’inizio del 2019.

“Le ragazze hanno dimostrato la loro voglia di arrivare a risultati importanti e ci hanno fatto vedere un bel gioco di squadra, aiutandosi a vicenda nelle fasi più difficili dell’incontro – commenta Luca Pasquetti, Vicepresidente dell’Empoli Pallavolo – Hanno lottato fino alla fine e si sono meritate questa vittoria che è un incoraggiamento e una speranza per il futuro in questo Campionato”.

Il prossimo incontro, sabato 12 gennaio alle ore 21.00, sarà un derby sul terreno di gioco di Lucca contro la Bionatura Nottolini.

TABELLINO

TIMENET EMPOLI: Buggiani 12, Kosareva 24, Coppi 20, Lavorenti 1, Cavalieri 2, Alderighi 1, Bruno, Donati, Gili, Pasquinucci, Genova (L).

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Pallavolo

<< Indietro
torna a inizio pagina