Rientro regolare per gli studenti del Marconi


Rientro regolare e senza particolari disagi per gli studenti dell’Istituto alberghiero Marconi di Viareggio che da oggi, lunedì 7 gennaio, sono tornati sui banchi dopo le feste natalizie in due nuove sedi provvisorie in attesa che partano i lavori per la messa in sicurezza dell’ex Collegio Colombo programmati dalla Provincia.

Stamani all’orario di ingresso delle scuole il consigliere provinciale con delega all’istruzione Luca Poletti si è recato nelle due sedi per verificare, insieme agli insegnanti e alla dirigenza scolastica, che tutto filasse liscio e che tutto fosse in ordine nelle 7 nuove classi dell’alberghiero ricavate all’istituto Piaggia di Viareggio a cui si affiancano le tre aule della sede centrale del Marconi: spazi prima adibiti a laboratori che sono stati trasformati in 3 aule grazie ad alcuni accorgimenti e alla realizzazione di una parete divisoria in cartongesso, pronte anch’esse ad ospitare gli alunni dell’ex Colombo.

Al Piaggia, come già comunicato nei giorni scorsi, le ditte incaricate dalla Provincia hanno realizzato due ingressi separati per motivi di sicurezza. I tecnici dell’ente di Palazzo Ducale monitoreranno la situazione in questi primi giorni dopo il trasferimento per adottare eventuali migliorie e per garantire una convivenza senza problemi delle due scuole nel plesso del Piaggia.

Per quanto riguarda gli spazi per i laboratori e le cucine del Marconi, in settimana è attesa la pubblicazione sull’albo pretorio on line della Provincia del bando relativo alla manifestazione di interesse finalizzata all’individuazione di una seconda struttura laboratoriale da affiancare al "Fienile" al Varignano.

L’apertura delle due “nuove sedi” provvisorie dell’Istituto alberghiero Marconi consentirà all’amministrazione provinciale di gestire la fase transitoria che porterà alla messa in sicurezza, all’ammodernamento e alla riqualificazione del vecchio Collegio Colombo (l’edificio risale agli anni ’30) che comprende anche la realizzazione di un edificio ex novo dedicato ai laboratori di cucina posizionato all’interno del cortile prospiciente all’edificio principale e di lato alla palestra.

I nuovi laboratori con le cucine modello Masterchef – nell’ambito del progetto del nuovo istituto alberghiero da 2,5 milioni di euro – potranno contare su un edificio ad un unico piano di circa 1000 mq con una grande veranda. All’interno sono previste sale da pranzo, spazi per gli spogliatoi, sala bar, servizi igienici e una cucina da 150 mq con diverse postazioni per gli studenti. Saranno utilizzati impianti ad alta efficienza energetica, alimentati da fonti energetiche alternative con l’installazione di un impianto di ricambio d’aria su tutto l’immobile. Una volta conclusa, questa “struttura satellite” separata dal corpo centrale del vecchio edificio, valorizzerà l’intero plesso scolastico e potrebbe essere utilizzata eventualmente anche per eventi enogastronomici, corsi di formazione, ecc.

Fonte: Provincia di Lucca

Tutte le notizie di Viareggio

<< Indietro
torna a inizio pagina