Vendevano biglietti dei musei, multati due 'bagarini' a Firenze

Altri due “bagarini” scoperti e multati dalla Polizia Municipale. Le ultime sanzioni per la vendita e proposta non autorizzata di pacchetti turistici espressamente vietati dal Regolamento Unesco risalgono a sabato pomeriggio, ancora una volta in piazza Duomo. Una pattuglia della Zona Centrale, in borghese, hanno notato un operatore di un’agenzia addetta alla vendita di pacchetti turistici che offriva alcuni biglietti per l’accesso al Museo del Duomo a due turisti. Avvenuta la compravendita, gli agenti si sono qualificati e hanno multato il “bagarino”, un 37enne dello Sri Lanka, dipendente di un’attività fiorentina.
Poco dopo, la stessa pattuglia ha fatto il bis: sul lato dell’entrata alla Cupola ha notato un altro operatore che, come le medesime modalità, offriva a due turisti i biglietti, sempre per il Museo dell’Opera del Duomo. Identica anche la multa per il “bagarino”, un 46enne dello Sri Lanka, titolare di un’attività a Firenze. Salgono così a 12 i verbali elevati dalla Polizia Municipale a venditori non autorizzati di pacchetti turistici sulla base del Regolamento Unesco.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina