Ex Ccf, per la bancarotta Verdini non si è mai pentito secondo la Corte d'Appello

Sono state pubblicate le motivazioni della Corte d'Appello in merito al processo sul crac dell'ex Credito Cooperativo Fiorentino, costato 6 anni e 10 mesi  all'ex presidente Denis Verdini. La condanna fu mitigata rispetto ai 9 anni del primo grado. Nella sentenza si legge che nonostante "l'elevata gravità dei fatti, sia per la loro continuità nel tempo, sia per la rilevante entità del dolo", Verdini non ha mai mostrato pentimento "e le somme che risultano essere state da lui versate o restituite al Ccf sono assai modeste rispetto ai danni causati e non tali da dimostrare una volontà di risarcirli".

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina