Nominato l'asteroide 'CittàdiVinci': consegnato attestato Nasa dagli astrofili di Montelupo

Leonardo da Vinci - Uomo Vitruviano
Leonardo da Vinci - Uomo Vitruviano

Come si sono formati e dove si trovano gli asteroidi e le comete? Possono essere pericolosi per la terra? A queste e a tante altre domande risponderanno gli esperti del Gruppo Astrofili di Montelupo nel corso dell'iniziativa “Un asteroide per Vinci”, che si svolgerà venerdì 11 gennaio alle ore 21 presso la Biblioteca Leonardiana, in via Giorgio La Pira a Vinci.

Maura Tombelli e Alex Mazzanti condurranno la conferenza dedicata a questi corpi celesti, residui della creazione del nostro sistema solare e ancora in grado di raccontare il nostro passato e, perché no, anche il futuro.

Dopo l'introduzione del sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, Tombelli e Mazzanti presenteranno la propria associazione e le attività che svolgono, con i telescopi e gli occhi sempre rivolti verso la volta celeste.

Il discorso non potrà che partire da Leonardo e le sue geniali intuizioni anche nel campo astronomico, per poi proseguire spiegando come si scoprono gli asteroidi e come si studiano le loro orbite.

Ma il momento clou della serata sarà quando il Gruppo Astrofili consegnerà al sindaco l'attestato ufficiale, con relativa orbita, proveniente dalla NASA relativo all'asteroide “CittàdiVinci”. Nome scelto dall'associazione e dalla scopritrice del corpo celeste, Maura Tombelli, esperta non professionista che ha scoperto nel corso della sua attività ben 198 asteroidi, che la Nasa ha accolto e ufficializzato.

“Siamo molto grati agli Astrofili di Montelupo per aver pensato alla città di Vinci e averla omaggiata con questo splendido regalo - afferma il sindaco - Ne siamo onorati ed esporremo senz'altro l'attestato della NASA all'interno del nostro circuito museale dedicato a Leonardo”. A fine serata ci sarà un brindisi offerto dal Consorzio Colline di Vinci.

Fonte: Comune di Vinci - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro
torna a inizio pagina