Teatro, nasce Onstage Associazione Culturale: a guidarla due giovanissimi artisti empolesi

fabio magnani onstage

È nata a Empoli Onstage Associazione Culturale. Una fucina di cultura per creare laboratori e corsi riferiti al mondo dello spettacolo, impegnata nel teatro e nella musica. Fabio Magnani e Alessandra Checcucci hanno meno di 25 anni e vogliono aprire un varco ai giovani e a chi ha i primi approcci con questo mondo, sul panorama teatrale, che spazia dalla recitazione al canto. I laboratori sono volti alla formazione teatrale e canora, infatti, come spiega l'empolese Fabio Magnani: "Si lavora sulla voce, sulla recitazione e sul canto".

Da martedì 8 gennaio l'associazione Onstage, ha avviato un corso teatrale per adulti e ragazzi dai 16 anni con la prima prova aperta che sarà seguita da un'altra il 15 gennaio. Il corso si tiene ogni martedì alle 21 in via Livornese, 48 a Empoli, presso il Circolo Arci Santa Maria

Chi sono Fabio Magnani e Alessandra Checcucci

Fabio Magnani nato a Empoli il 14.05.1994, residente a Fucecchio.

Si forma come attore seguendo i corsi di recitazione dalla regista Firenza Guidi (docente presso The Royal Welsh college of Music and Drama of Cardiff), sotto la cui direzione poi recita in diversi spettacoli: "Fellini book of dreams", "Auschwitz", "Workshop Tennesse Williams", "Quattro narcisi gialli", "Improperia", “A casa di Anna Frank”.

Si perfezione seguendo specifici laboratori con la scuola di Avviamento all'Espressione Teatrale del Teatro della Pergola diretta da Marco Giorgetti, con Roberto Romei e Nuria Legarda dell'Institut del Teatre di Barcellona, con il prestigioso mimo internazionale Paolo Nani, con la cantate e attrice Francesca Breschi e con l’attore/mimo Yves Lebreton facendo un lavoro specifico su corpo e voce.

Partecipa come protagonista alla web series (YouTube) "Le Cronache del Castello". Figura nel film americano “The little hours” con John C.Reilly, Nick Offerman e Dave Franco, regia di Jeff Baena. All'inizio del 2017 inizia a collaborare con l'associazione Pupi e Fresedde-Teatro di Rifredi di Firenze, da prima come assistente alla regia di Angelo Savelli in quattro spettacoli: "I racconti del Bar Sport" di Stefano Benni con Lorenzo Baglioni, "La bastarda di Instanbul" di Elif Shafak con Serra Yilmaz, "Alpenstock" di Rémi De Vos e "Il principio di Archimede" di Josep Maria Miró; poi come attore nello spettacolo "I ragazzi di via Boccaccio - #Decameron" di Andrea Falcone con la regia di Giacomo Bogani e nella “Matematica in cucina” regia di Angelo Savelli.

Nel 2018 viene scelto da Alessandro Riccio come uno dei tre protagonisti dello spettacolo “Una sola storia”. Tra novembre e dicembre 2018, ha tenuto un laboratorio sulla Commedia dell’ arte insieme al regista Angelo Savelli, presso il Dipartimento di Musica e Teatro dell’università Bilkent di Ankara (Turchia). E’ iscritto alla facoltà del DAMS a Firenze.

Alessandra Checcucci nata a Empoli il 12.05.1996, residente a Empoli.

Si forma dal 2009 come cantante con il soprano del coro del Maggio Musicale Fiorentino Cristina Pagliai. Partecipa a numerosi concorsi canori del territorio riportando ottimi risultati e nel 2016 partecipa alle selezioni per Sanremo Giovani. Nel 2016-2017 si esibisce con l’Associazione Musica Mundi nei musical “Notre Dame de Paris” e “Giulietta e Romeo” di Riccardo Cocciante diretta da Cristina Pagliai.

Dal 2015 è la frontwoman del gruppo empolese Ale’s in Wonderland, con il quale si esibisce in numerosi concerti durante l’anno.

Nel 2017 inizia la formazione come performer seguendo i corsi di recitazione di Firenza Guidi, partecipando agli spettacoli “Gormenghast” (2017) e “Dreamreader” (2018).

Dall’anno scorso (2018) si perfeziona con la cantante e attrice Francesca Breschi.

E’ iscritta alla facoltà di Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione di Pisa.

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina