In cerca di unità a sinistra, appuntamento a Pistoia alla sede del PRC

partito_rifondazione_comunista_prc_generica_2017_03_26

Nei giorni 2 e 7 gennaio si sono tenuti i primi due incontri fra forze politiche e liste civiche di Sinistra della provincia di Pistoia. Gli incontri sono propedeutici alla ricerca di un programma condiviso in vista delle elezioni amministrative del 2019 che si terranno in molti comuni della provincia.

Un programma che riporti la discussione sugli argomenti ed i progetti della vera sinistra, a partire dai fondamenti della costituzione antifascista, lavoro, pace, ambiente, equa ridistribuzione del reddito, autonomie locali, trasporti, integrazione; per cercare quell’unità ancor più indispensabile oggi, in tempi in cui si vedono messe in discussione questioni che sembravano superate, con il progressivo smantellamento dei diritti ottenuti in decenni di lotte da politiche di restaurazione che ci stanno riportando all'800 e con evidenti rigurgiti di azioni fasciste sempre più spesso condotte alla luce del sole e senza un serio intervento di contrasto dello Stato.

Un esempio lampante è la questione dei migranti, uomini, donne e bambini lasciati per giorni al largo in mezzo al mare, utilizzandone cinicamente la sofferenza per fini politici, come “deterrente” per chi vuole rischiare la traversata (il concetto di punire pochi per educare i molti di nazista memoria). Queste azioni, insieme a tutte le altre condotte da amministratori, dal vicesindaco al ministro, fanno parte di un preciso disegno politico teso ad alzare l'odio verso i poveri, siano essi stranieri o meno. D’altronde la politica populista ricerca soluzioni semplici e d’immediato effetto, infatti è più facile combattere i poveri piuttosto che le cause della loro povertà.

Ne è un esempio lampante il cosiddetto “decreto (in)sicurezza”, che ha lo scopo di andare a creare situazioni che non potranno che svilupparsi con un aumento dell’insicurezza e della violenza, creando le basi per la futura giustificazione di una sempre maggiore repressione.

Ad oggi il clima che si respira fra i partecipanti agli incontri è buono ed è stato stabilito che, a partire dal prossimo 14 gennaio, il lunedì sarà il giorno in cui ci incontreremo presso la sede del Partito della Rifondazione Comunista di via XX Settembre 9 a Pistoia. Siamo interessati ed aperti alla partecipazione di tutti coloro che avranno voglia d’impegnarsi seriamente nella crescita di un cammino comune, seppur consci di tutte le difficoltà che conosciamo.

Di seguito una lista dei partiti e delle liste civiche che partecipano:  PRC, SI, LEU, Possibile, Sinistra unità per Montale, L'Altra Sambuca, PCI

Fonte: PRC, SI, LEU, Possibile, Sinistra unità per Montale, L'Altra Sambuca, PCI

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina