Scuole a Empoli, ok da Metrocittà al nuovo Istituto Comprensivo. Novità a Fucecchio

La scuola media 'Busoni' di Empoli (foto gonews.it)
La scuola media 'Busoni' di Empoli (foto gonews.it)

Scuola. Approvato dal Consiglio della Città Metropolitana di Firenze il Piano territoriale della programmazione dell’offerta formativa e del dimensionamento della rete scolastica per l’anno scolastico 2019/2020, su proposta del consigliere delegato Giampiero Mongatti.
Il Consiglio della Metrocittà ha accolto, su richiesta della Conferenza zonale per l’istruzione Mugello, il mantenimento della situazione attuale per gli istituti di Firenzuola e Marradi-Palazzuolo sul Senio, costituenti due distinti Istituti comprensivi, anche se sottodimensionati, a motivo delle caratteristiche demografiche e della morfologia del territorio, le notevoli distanze e i lunghi tempi di percorrenza. Si tratta di garantire il presidio scolastico nelle aree montane, come strumento di contrasto all'abbandono e di democrazia e tenuta sociale.
Dal Piano emergono alcuni dati. Il Comune di Empoli si è impegnato completare il percorso di aggregazione delle istituzioni scolastiche con l'istituzione di un nuovo Istituto Comprensivo, che risulta sovradimensionato (come l'Istituto Comprensivo istituito nell'anno scolastico 2018/2019) poiché la costituzione di tre istituti comprensivi avrebbe determinato il rischio di chiusura di alcuni plessi più piccoli situati in zone di periferia. Vi è invece la necessità di includere fin da subito tutte le scuole presenti sul territorio comunale nella nuova organizzazione scolastica. Si potrà verificare in futuro un possibile calo di iscrizioni a motivo del calo delle nascite.
Nell'anno scolastico 2019/2020 sarà perciò creato un nuovo Istituto Comprensivo nella Zona Ovest della città di Empoli coinvolgendo le seguenti scuole: Scuola Infanzia Pianezzoli, Scuola Infanzia Piero della Francesca, Scuola Infanzia Val Gardena, Scuola Infanzia De Amicis Granaiolo, Scuola Infanzia Collodi Monterappoli, Scuola Primaria Pascoli Corniola, Scuola Primaria Baccio, Scuola Primaria Michelangelo, Scuola Primaria San Giovanni Bosco Ponte a Elsa Via Lorenzoni, Scuola Primaria San Giovanni Bosco Ponte a Elsa Via Caduti di Cefalonia. Scuola Infanzia Avane, Scuola Infanzia Pagnana, Scuola Primaria Galilei Avane, Scuola Primaria Alighieri di Marcignana, Scuola Infanzia Rodari Carraia, Scuola Primaria Rovini Cascine, Scuola Primaria Busoni Pozzali, Scuola Secondaria di Primo Grado Busoni.
Il Comune di Fucecchio, invece, ha confermato l'impossibilità di procedere all'istituzione di un Istituto Comprensivo dal momento che oggi né a Fucecchio, né nei Comuni limitrofi sono presenti scuole secondarie di primo grado autonome e quindi accorpabili in un futuro Istituto Comprensivo.
Il Comune di Sesto Fiorentino per garantire un corretto equilibrio tra i tre Istituti Comprensivi ha previsto la costituzione di 8 classi prime presso le scuole Cavalcanti e Pescetti e di 3 classi prime presso la scuola Brogi.
Su proposta del consigliere delegato Emiliano Fossi approvati anche lo schema di convenzione tra Città Metropolitana di Firenze e i Comuni del territorio per l'uso delle palestre degli istituti scolastici in orario extrascolastico e relative tariffe orarie di concessione, sulla basa della categoria a cui appartengono: 10,30 euro per la A; 8,30 per la B; 5,50 per la C. Si stima un rapporto tra costi di gestione per la Città Metropolitana di Firenze e incassi derivanti dalle convenzioni pari al 36,78 per cento.

Fonte: Città metropolitana di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina