Terzo Studio presenta a Marcialla lo spettacolo ‘Teste di legno, storie d’ingegno’

Alessandro Gigli
Alessandro Gigli

Teatro ragazzi al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino val D’Elsa – Firenze - Via Amelindo Mori, 20). Domenica 13 gennaio 2019 alle 17,00 Terzo Studio presenta lo spettacolo ‘Teste di legno, storie d’ingegno’. Con Alessandro Gigli. Burattini, oggetti e baracca sono di Massimo Galletti e Lucia Osellieri. Regia di Tomas Jelinek. ‘Teste di legno, storie d’ingegno’ rappresenta il ritorno di Alessandro Gigli all’animazione delle durissime teste di legno. Ha ormai superato 950 rappresentazioni ed è considerato un ‘classico’ teatro di figura italiano.

Una storia semplice di amori contesi, di lotte furibonde, sfide terribili, lieto fine. Una storia perfetta nel ritmo, nei tempi di apparizione/sparizione, nell’alternarsi di rincorse e bastonate, tutti elementi che sono poi l’essenza dei burattini in baracca. Come personaggi ci sono padroni e servi, madri possessive e belle fanciulle, l’immancabile coccodrillo e cuori da conquistare. Ad impreziosire lo spettacolo c’è un uso dei giochi di parole, delle assonanze, delle rime, che rappresentano una novità per il teatro in baracca.

“Teste di legno, storie d’ingegno” però, non è soltanto teatro di animazione, solo una parte dello spettacolo si svolge in baracca. C’è un prima e un dopo fatto di storie raccontate, spesso utilizzando a pretesto Pinocchio (quello più crudele della prima edizione di “Storia di un burattino”), accompagnate dal suono dell’organetto di Barberia, illustrate dai quadri che magicamente appaiono aprendo la grande baracca.

C’è da dire che lo spettacolo, se al pubblico è gradito, può durare molto di più, perché l’attività di scrittore e affabulatore di Alessandro Gigli gli consente di spaziare in un repertorio di filastrocche, giochi di parole, storie inedite o rielaborate dalla tradizione, in un clima tipico caro al repertorio popolare, con i grandi teli illustrati del contastorie.

L’appuntamento è inserito nella nuova stagione del Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla che quest’anno è accompagnata dallo slogan ‘Il bello di essere piccoli ma di pensare in grande’. Un cartellone che da novembre ad aprile incornicia oltre una trentina di appuntamenti tra teatro ragazzi, popolare toscano, teatro contemporaneo e di ricerca, teatro a km 0, jazz con degustazioni di vino e concerti bandistici. Il programma completo si trova su www.teatromargherita.org.

La direzione artistica. Al fianco della direzione artistica di Gianfranco Martinelli (prosa, altri eventi e Jazz & Wine), troviamo Italo Pecoretti che firma il contenitore dedicato al teatro ragazzi, mentre Ornella Detti e Laura Masini pensano al teatro popolare toscano.

Organizzazione generale dell’associazione culturale “Marcialla”, con il contributo e la collaborazione dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino, Comune di Certaldo, Regione Toscana. La sezione Jazz & Wine si svolge in collaborazione con Music Pool. Partner Radio 3 Network.

Informazioni: Il Teatro comunale Regina Margherita è in Via Amelindo Mori 20 • 50021 Marcialla – Barberino Val D’Elsa (Firenze) - Telefono e Fax 055 8074348 - www.teatromargherita.org - info@teatromargherita.org.

Prevendita biglietti: Caffè Italia/Tavarnelle Val di Pesa – telefono 055 8077024, Merceria Gabbrielli/Marcialla – telefono 055 8074217, Bar Sport Barberino Val d’Elsa – Telefono 055 8075022. Giardino Sotto Vico/Vico d’Elsa telefono 331 4048373 - 055 7476313.

Fonte: Teatro Comunale Regina Margherita

Tutte le notizie di Barberino Tavarnelle

<< Indietro
torna a inizio pagina