Morte di Chiara Ribechini, forse ad ucciderla il latte contenuto nel pane

chiara ribechini
(foto da Facebook)

Potrebbe essere stato il latte contenuto nel pane ad uccidere Chiara Ribechini, la 24enne morta a Palaia il 15 luglio dopo una cena ad un ristorante. A dirlo sarebbero gli accertamenti disposti sui liquidi biologici, ma le indagini sono ancora in corso. Servirà ancora un po' di tempo per incrociare tutti gli accertamenti fatti. La notizia è stata data dal quotidiano La Nazione.

La 24enne era iperallergica ai latticini. Durante l'autopsia fu confermato lo shock anafilattico. L'inchiesta cerca di fare chiarezza se il ristorante, che era a conoscenza dell'allergia della ragazza, abbia delle responsabilità e al momento sono due gli indagati: da questo punto di vista la presenza del latte ne pane potrebbe essere decisiva per formulare o meno una ipotesi di reato.

 

Tutte le notizie di Palaia

<< Indietro
torna a inizio pagina