Il 2018 del Consiglio comunale: 102 provvedimenti trattati

Giuseppe Lombardo
Giuseppe Lombardo

Con l'inizio del nuovo anno è possibile realizzare il consueto bilancio delle attività svolte dal Consiglio Comunale di Certaldo. Questo il resoconto riepilogativo, redatto dal presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Lombardo, che riguardo al complesso delle attività svolte dichiara: "Come Presidente del Consiglio Comunale mi ritengo molto soddisfatto dell'andamento dei lavori consiliari. Il numero delle sedute effettuate ed il totale dei provvedimenti adottati nel 2018 testimoniano che il consiglio Comunale è un organo vivo e produttivo per il nostro Comune. Soddisfatto anche per l'impegno intrapreso da tutti i gruppi consiliari".

Durante il 2018 sono state effettuate 13 sedute consiliari. L'assise cittadina ha avuto modo di discutere e di esprimersi su 102 provvedimenti di cui, 82 proposte di deliberazione consiliare, 5 ordini del giorno, 4 mozioni consiliari, 11 interrogazioni.

Le presenze dei Consiglieri Comunali: 13 presenze per Yuri Furiesi (PD), Eliano Arzilli (PD), Moreno Santini (PD), Tiziano Ghelli (Lista Civica Con Giacomo Cucini per Certaldo); 12 presenze per Giuseppe Romano (FI), Romina Renzi (PD); 11 presenze per Margherita Biotti (PD), Lucia Masini (FI); 10 presenze per Denise Latini (MDP); 9 presenze per Sara Dogali (PD), Eliseo Palazzo (Indipendente); 8 presenze per Iury Neri (MDP), Filomena Chimenti (M5S); 6 presenze per Fabio Cibecchini (M5S); 2 presenze per Franco Spera (M5S). Il Presidente Giuseppe Lombardo, ha totalizzato 13 presenze presiedendo tutte le sedute consiliari. Il Sindaco Giacomo Cucini è stato presente in Consiglio Comunale per 12 volte.

Le presenze degli Assessori nelle sedute consiliari del 2018: Piero Di Vita 13 presenze; Clara Conforti 12 presenze; Francesco Dei 11 presenze; Jacopo Arrigoni 10 presenze; Francesca Pinochi 8 presenze. La presenza degli assessori non è necessaria né per la quantificazione del quorum costitutivo per il numero legale delle sedute né per la deliberazione dei provvedimenti sottoposti alla valutazione dell'assise comunale.

Le Commissioni Consiliari permanenti hanno svolto un totale di 15 sedute. Nello specifico: la Commissione Statuto e Regolamenti presieduta da Filomena Chimenti (M5S) si è riunita 5 volte; la Commissione Viabilità presieduta da Giuseppe Romano (FI) si è riunita 5 volte; la commissione Economia Lavoro e Gestione Servizi Pubblici Locali presieduta da Eliseo Palazzo (Indipendente) si è riunita 3 volte; la commissione Garanzia e Controllo presieduta da Franco Spera (M5S) si è riunita 2 volte; la commissione Turismo Cultura e Pari Opportunità presieduta dal Consigliere Fabio Cibecchini (M5S) non si è riunita nel corso del 2018 (il Consiglio ha delegato con Delibera n.72 del 30.11.2017 il Vicepresidente della commissione, il Consigliere Tiziano Ghelli, come reggente per le materie riguardanti le Pari Opportunità).

Tra i vari provvedimenti sottoposti all'attenzione del Consiglio Comunale ed approvati nel corso del 2018, è opportuno ricordare le modifiche Statutarie apportate ad Alia Servizi Ambientali S.p.A; la revoca della Cittadinanza Onoraria a Benito Mussolini; il Nuovo Regolamento della Commissione Mensa; il Progetto di fusione tra la Società della Salute di Empoli e la Società della Salute del Valdarno Inferiore.

Per il settore della Cultura è stata effettuata un'importante convenzione con l'associazione Letteraria Giovanni Boccaccio per la promozione, la conoscenza e la diffusione dell'opera letteraria dell'illustre letterato certaldese. Il Consiglio Comunale ha effettuato il Conferimento della Cittadinanza Onoraria al Popolo Saharawi nella seduta del 2 Agosto 2018. Ha discusso, ed approvato, inoltre: la Variante Urbanistica per una trasformazione in uso in residenza sanitaria assistita nei locali della ex Tabaccaia Loc. Avanella/Scafati; un accordo di programma per la progettazione dei lavori per la realizzazione di una rotatoria all'innesto della S.P. n.1 di San Gimignano; il Regolamento per l'esercizio del gioco lecito a contrasto del fenomeno della ludopatia; l'approvazione del nuovo statuto di Acquatempra. Approvato anche il testo di modifica per il regolamento sulla gestione del Canile Comunale riguardante adeguamenti alle ultime normative regionali sulla tutela sanitaria.

Il Consiglio Comunale di Certaldo ha approvato il proprio DUP (Documento Unico di Programmazione) e il proprio Bilancio di Previsione 2019-2021 durante l'ultima seduta dell'anno, in data 27 Dicembre 2018, rispettando i termini del 31 Dicembre e permettendo di consegnare subito da Gennaio 2019 chiare risorse ai responsabili dei servizi per una piena operatività del Comune.

Gli Ordini del Giorno presentati e discussi dall'assise comunale sono stati 5 in totale: Adesione al Nelson Mandela International Day 2018 (Presentato dal Presidente Giuseppe Lombardo); difesa dei diritti fondamentali della persona (presentato dai gruppi consiliari PD – MDP – Lista Civica Con Giacomo Cucini per Certaldo); solidarietà alle vittime del sistema Forteto (presentato dal gruppo consiliare FI); 70° anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani 1948-2018 (presentato dal Presidente Giuseppe Lombardo); solidarietà ad Asia Bibi (presentato dal gruppo consiliare FI).

Tra le mozioni discusse: mozione presentata dalla commissione Statuto e Regolamenti, su richiesta dei gruppi consiliari di maggioranza (PD – MDP – Lista Civica Con Giacomo Cucini per Certaldo), per l'adesione ai valori antifascisti ed ai principi della Costituzione alla quale è seguita un'integrazione tramite modifica dello Statuto Comunale e del Regolamento per l'uso dei locali pubblici; mozione per le azioni di sostegno alla causa Saharawi presentata dal Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Lombardo; mozione per il protocollo sicurezza nidi per la tutela della vita dei bambini lasciati inavvertitamente in auto presentata dal gruppo consiliare M5S; mozione per l'introduzione di sgravi IMU e TASI per privati che installano telecamere per la videosorveglianza presentata dalla Commissione Consiliare Economia Lavoro e Gestione dei Servizi Pubblici Locali, su richiesta dei Consiglieri Masini (FI), Romano (FI) e Palazzo (Indipendente).

Già presentata, ma rinviata alla prossima seduta per la discussione e relativa votazione, la mozione per l'adesione alla campagna “Plastic Free Challenge” del Ministero dell'Ambiente presentata dal gruppo consiliare M5S.

Fonte: Comune di Certaldo - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro
torna a inizio pagina