Mezza Maratona Città di Fucecchio nell'anno del Giro d'Italia che omaggia Montanelli

fucecchio_mezza_maratona_2017_03_05__4

Fucecchio sempre più città dello sport. Il 12 maggio la 2° tappa del 102° Giro d’Italia arriverà a Fucecchio per la prima volta nella sua storia. L’anno scorso fu la volta della Mille Miglia attraversare le vie cittadine per la prima volta da quando esiste. E quest’anno un grande sponsor come il colosso americano New Balance, con più di un secolo di storia alle sue spalle, sarà il nuovo marchio che accompagnerà la quattordicesima edizione della Mezza Maratona Città di Fucecchio e che si correrà domenica 3 marzo. L’Atletica Fucecchio e il Gs Pieve a Ripoli stanno mettendo a punto un’altra giornata di grande sport per la città e per tutto il panorama atletico toscano e nazionale.

Come gli altri anni all’interno della Mezza Maratona si correrà il campionato regionale Uisp Toscano 2019, l’8° campionato nazionale donatori di sangue Fratres, la 2° staffetta Mezza Maratona in due (10+11,097), il campionato regionale Criterium Toscano, la 9° Walking guidata dalla campionessa mondiale di marcia Milena Megli, la 4° camminata rosa e nonché la consueta gara ludico motoria di 5 e 10 chilometri.

Testimonial dal 2006 ad oggi il bronzo olimpico dei 3000 siepi Alessandro Lambruschini. Da allora si sono succeduti migliaia di atleti che di anno in anno hanno preso parte alla gara e tra questi anche quasi tutti i grandi maratoneti italiani. I campioni che in questi anni hanno gareggiato a Fucecchio sono stati Giacomo Leone, ex primatista italiano di maratona e vincitore della maratona di New York nel 1996, Danilo Goffi, medaglia d’argento ai campionati europei del 1998, Giovanni Ruggero, il maratoneta trentenne di Sorrento tesserato per la Forestale, Liberato Pellecchia, campione italiano di mezza maratona, Debora Toniolo, della Forestale, terza nella maratona di Milano del 2004, Ottaviano Andriani, agente scelto della Polizia di Stato terzo alla maratona di Milano, diciassettesimo ai Mondiali di Helsinki del 2005 e Denise Cavallini, tesserata per il Gs Lammari.

Quattordici anni di successi ininterrotti che hanno visto gareggiare atleti provenienti da tutta Italia e anche quest’anno sono previste iscrizioni dalla Puglia, dal Friuli, dal Piemonte, dalla Lombardia, dall’Emilia-Romagna, dalla Campania, dal Lazio, dalla Liguria, dalle Marche e da tutta la Toscana. Alla gara di Fucecchio gareggiano ogni anno oltre 1.500 atleti (nazionali e internazionali tra i quali maratoneti professionisti kenioti e marocchini) e più di 500 bambini.

La Mezza Maratona Città di Fucecchio nasce nel 2006 da un’idea di Ivano Libraschi presidente dell’Atletica Fucecchio e della Mezza e di Fabrizio Bachini ex presidente del G.S. Pieve a Ripoli e oggi vicepresidente della Mezza per regalare alla città di Indro Montanelli e del Palio un’attrazione sportiva unica nella zona del Cuoio.

“Di anno in anno siamo diventati un esempio per tutti – spiega Lambruschini -, infatti in tante altre città limitrofe hanno copiato la nostra idea e oggi tante altre mezze maratone sono sorte sulle nostre orme. Anche a livello organizzativo siamo competitivi rispetto a realtà molto più importanti e affermate della nostra. La corsa di Fucecchio fa da apripista alle grandi maratone dell’anno e molti scelgono di venire da noi come sorta di allenamento”.

Il Comune di Fucecchio ha sempre creduto in questa manifestazione e nel valore dello sport come veicolo di educazione per le nuove generazioni. L’Atletica Fucecchio e il Gs Pieve a Ripoli hanno mantenuto inalterata la struttura organizzativa della Mezza di Fucecchio di quest’anno e il percorso dei 21,097 chilometri (percorso omologato Fidal) con partenza alle 9,30 da viale Gramsci e arrivo entro le 2 ore e mezza, da ripetere due volte.

“Ogni anno organizzare la gara è sempre più impegnativo ma noi ce la mettiamo tutta e daremo sempre il meglio per la Mezza e per la nostra città”, dice Ivano Libraschi, presidente dell’Atletica Fucecchio.

La corsa si tiene interamente su strada asfaltata ed è caratterizzata da una sequenza di leggeri saliscendi. Il tutto nella cornice del centro storico cittadino e di quella di alcune storiche contrade del celebre Palio di Fucecchio come Porta Bernarda, Porta Raimonda, Querciola, Ponte a Cappiano, Ferruzza e Borgonovo.

Possono partecipare tutti gli atleti tesserati regolarmente ad una società sportiva italiana affiliata alla Fidal a partire dalla categoria juniores ovvero i nati a partire dal 2001 (18 anni). Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri residenti in Italia e tesserati con un ente di promozione sportiva (Eps), nati precedentemente al 3 marzo 1999 in possesso della Run card rilasciata dalla Fidal. Vige regolamento Fidal.

All’atto dell’iscrizione i partecipanti alla gara competitiva dovranno allegare tassativamente la copia del certificato medico di idoneità sportiva agonistica specifico per l’atletica leggera in corso di validità al 3 marzo 1999. A chi non è tesserato l’organizzazione darà la possibilità di attivare una Run card Fidal al costo di 15 euro. Al Campionato Regionale Uisp possono partecipare i tesserati per società Uisp della Toscana nati nel 2001 e precedenti.

Le modalità di iscrizione sono molteplici: inviando la scheda compilata presso Comitato Promotore Mezza Maratona Città di Fucecchio, via I° Settembre 43/A, 50054 Fucecchio (Firenze); per fax allo 0559029629; per mail al servizio.iscrizioni@gmail.com; oppure col sistema on line https://www.enternow.it/it/browse/fucecchio-2018. Oppure presso i punti di iscrizione disseminati in tutta la Toscana e visibili dal sito mezzamaratonafucecchio.it fino al 1° marzo 2019.

Ogni partecipante riceverà una busta con il materiale tecnico (pettorale, spille chip) ed un gadget ricordo della manifestazione, solo per la gara competitiva. Il pettorale e il pacco gara potranno essere ritirati sabato 2 marzo dalle 16 alle 19 e domenica 25 febbraio dalle 7,30 alle 9, presso la palestra dell’Istituto Checchi in viale Gramsci a Fucecchio.

L’assegnazione del pettorale avverrà solo dopo la ricezione della conferma del pagamento e della copia del tesserino da parte della segreteria organizzativa, in base all’ordine cronologico di arrivo delle domande di partecipazione.

Ai primi 600 iscritti andrà una t-shirt New balance e dal 601 in poi un trancio di prosciutto. A tutti i partecipanti medaglia ricordo coniata per la 14° edizione con il logo del 102° Giro d’Italia che arriverà a Fucecchio domenica 12 maggio. La Mezza Maratona di Fucecchio anche quest’anno corre a fianco della Dynamo Camp.

Le quote sono di 15 euro (+ 5 euro per cauzione chip) entro il 30 gennaio; 20 euro (+ 5 euro per cauzione chip) dal 31 gennaio al 21 febbraio; 25 euro (+ 5 euro per cauzione chip) dal 22 febbraio al 1° marzo. La ludico motoria ha un costo di 5 euro fino a 15 minuti prima della partenza (con pacco gara) e 2 euro senza pacco. Per le società che fanno parte del Criterium toscano 15 euro (+ 5 euro per cauzione chip) fino al 22 febbraio.

Per la Staffetta Mezza Maratona in due i costi sono di 25 euro (+ 5 euro per cauzione chip a coppia) entro il 30 gennaio; di 35 euro (+ 5 euro per cauzione chip a coppia) dal 31 gennaio al 21 febbraio; di 40 euro (+ 5 euro per cauzione chip a coppia) dal 22 febbraio al 1° marzo.

Le modalità di pagamento possono essere con un assegno o vaglia postale intestato a Comitato Promotore Mezza Maratona Città di Fucecchio, via I° Settembre 43/A, 50054 Fucecchio (Firenze); c/c postale numero 68514959 intestato a Comitato Promotore Mezza Maratona Città di Fucecchio; bonifico bancario codice Iban IT33T0842537870000030521462 intestato a Comitato Promotore Mezza Maratona Città di Fucecchio, via I° Settembre 43/A, 50054 Fucecchio (Firenze).

Fonte: Mezza Maratona di Fucecchio

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina