A Firenze incontro sulla figura di Giorgio La Pira

giorgio-la-pira-uomo-di-pace-dialogo

Il prossimo sabato 19 gennaio, dalle 11, nella sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, in via Cavour a Firenze, lo storico Andrea Riccardi terrà la relazione intitolata «Giorgio La Pira, da Firenze al mondo intero. Unità nella diversità». L’incontro, aperto a tutta la cittadinanza, è organizzato dal Comune di Firenze con la collaborazione della Fondazione Giorgio La Pira e sarà aperto dall’intervento del sindaco di Firenze, Dario Nardella.

La relazione di Riccardi, fondatore nel 1968 della Comunità di Sant’Egidio e ministro della Cooperazione dal novembre 2011 al febbraio 2013, punta lo sguardo sull’attualità dell’insistito e concreto messaggio di pacificazione di Giorgio La Pira, la cui azione si articolò in varie fasi, a partire dai Colloqui per la Pace e la Civiltà Cristiana, ma soprattutto dall’intervento al Comitato internazionale della Croce Rossa e al Convegno dei Sindaci. L’impegno di La Pira per la pace, essenzialmente atto a coinvolgere dalla storia dell’umanità in funzione della storia sacra, fu strettamente legato al mandato di Sindaco e poi a quello di Presidente delle Città Unite.

“Questo senso irreversibile della storia, – scriveva - il fiume storico avanza irreversibilmente, anche attraverso anse dolorose, verso la foce della pace, unità e promozione dei popoli – è il punto assiomatico, la stella polare che deve orientare la politica degli stati in questa fase finale (atomica, spaziale, ecologica, demografica) del mondo”.

Per ogni eventuale ulteriore notizia in merito, è possibile consultare la sezione “Notizie recenti” del sito della Fondazione La Pira ed i canali Facebook e Twitter attivi per conto della stessa Fondazione la quale, su semplice richiesta, invia anche una periodica newsletter contenente notizie ed eventi in merito alla figura di Giorgio La Pira.

Fonte: Città metropolitana di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina