Da New York per visitare l'ex Ceppo e l'ospedale San Jacopo

Una delegazione di studenti del College of Nursing della New York University ha visitato, nella giornata di ieri, le strutture ospedaliere di Pistoia. L’Università americana ha scelto i presidi pistoiesi nell’ambito di un percorso accademico specifico, il “ Comparative Health Sistems “ che ha l’obiettivo di orientare gli studenti all’analisi del sistema sanitario italiano e quello statunitense in modo comparativo, ed in particolare riguardo al supporto e contributo nell’assistenza degli operatori infermieristici.

La delegazione è stata accolta dal direttore della struttura complessa Assistenza infermieristica dell’area territoriale di Pistoia, dottor Mirco Gregorini; da due rappresentanti della direzione della struttura, le infermiere: dottoressa Krisha Buttelli e dottoressa Monica Chiti oltre alle coordinatrici infermieristiche, dottoressa Moira Arcangeli e dottoressa Silvia Pierinelli.

Gli studenti hanno visitato la struttura di nefrologia e dialisi dell’ex ospedale del Ceppo. Sono state illustrate dal direttore della Struttura, dottor Arcangeli le attività sanitarie assistenziali ed il modello organizzativo dell’attuale emodialisi nell’ottica di uno scambio di esperienze. La visita è proseguita nell’area medica – setting C dell’ospedale San Jacopo. In questo settore, Pierinelli, Chiti e l’infermiera Monica Manigrasso hanno illustrato il modello assistenziale di presa in carico 3.0. Un modello ispirato alla filosofia Lean che contraddistingue la figura infermieristica come “infermiere cellula” e “infermiere di percorso”. La relazione ha riguardato anche l’attuale modello di organizzazione ospedaliera basata sull’intensità di cura.

Fonte: Asl Toscana Centro



Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro

torna a inizio pagina