Incendio dei monti pisani, Rossi: "Straordinario moto di solidarietà"

Enrico Rossi
Enrico Rossi

"I lavori proseguono e finiranno a metà febbraio con finanziamenti regionali importanti e con risultati apprezzabili ed apprezzati. Nel frattempo, però, c'è da sottolineare questo moto di solidarietà che ha visto in prima fila, tra l'altro, il giornale La Nazione, che ha facilitato un'operazione che ha permesso di raccogliere ulteriori fondi da destinare al comitato delle famiglie colpite dall'incendio dei monti Pisani".
Ad affermarlo, a margine della cerimonia di consegna di oltre 221 mila euro al Comitato per la salvaguardia della zona montana di Calci, è stato il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, intervenuto questa mattina al Comune di Calci assieme, tra gli altri, al sindaco calcesano Massimiliano Ghimenti.

Al Comitato per la salvaguardia della zona montana di Calci andranno i fondi raccolti da una molteplicità di soggetti attraverso cinque diversi conti correnti gestiti da una serie di associazioni, tra cui Caritas e Misericordia, oltre che da Comune di Calci, Regione e quotidiano La Nazione.
"In un'epoca in cui sembra essersi perso il valore della solidarietà", ha concluso il presidente Rossi, "è decisamente significativo che dalla spontanea partecipazione della gente comune si sia concretizzata una iniziativa come questa".

Oltre 220 mila euro raccolti per il Monte Serra. Nardini (PD): "Grazie alla Toscana della solidarietà, sono orgogliosa e commossa".
Una raccolta fondi organizzata da Regione Toscana e La Nazione, altre risorse arrivate grazie all'iniziativa di vari soggetti tra cui Caritas e Misericordia, 59 iniziative dedicate al Monte Pisano da molte associazioni in tutta la Regione e oltre 220 mila euro raccolti. Questi i numeri presentati questa mattina a Calci dal Presidente della Regione Enrico Rossi. "Sono orgogliosa della Toscana e sinceramente commossa", così dichiara Alessandra Nardini, Consigliera Regionale del PD, questa mattina a Calci insieme a Rossi.

"La Toscana della solidarietà, le sue associazioni, le cittadine e i cittadini hanno dimostrato amore per il territorio e grande umanità. - prosegue Nardini -  Di fronte a una terra così generosa ferisce ancora di più il disimpegno del Governo e bene ha fatto Rossi a ribadire che continuerà a fare pressione su Roma. Sarebbe opportuno che lo facessero anche i rappresentanti locali di Lega e 5Stelle. Non lo dico per una polemica sterile, ma perché il nostro territorio ne ha davvero bisogno". Infine, dalla Consigliera, il ringraziamento a chi, in questi mesi, è stato in prima linea: "Grazie all'Amministrazione Comunale, alla Protezione Civile, ai tanti volontari. I comuni del Monte Pisano sono stati un esempio nella gestione di una emergenza di tale portata".

Fonte: Regione Toscana

Tutte le notizie di Calci

<< Indietro
torna a inizio pagina