Legambiente Quarrata, scoperte e segnalate tre discariche abusive

Legambiente Quarrata

Nella forra, per una estensione di circa duecento metri, fra foglie, terriccio, rovi, alberi e sassi c’è una enorme quantita’ di rifiuti di ogni genere. I rifiuti, da un’ ispezione e un sopralluogo  dei volontari di Legambiente Quarrata , che si sono calati giù per il pendio fino al torrente , sono formati da sacchetti di plastica pieni di rifiuti urbani e scatolame e poi ci sono vecchi televisori, laterizi, calcinacci,  prodotti chimici , stracci,ecc E IL PRICOLOSISSIMO “CEMENTO AMIANTO” in quantità industriale ,che nelle vecchie discariche non manca mai .La maggior parte dei rifiuti abusivi è da tempo ricoperta da foglie , cespugli e terriccio  , ma sempre molto pericolosa e da quanto abbiamo potuto appurare sotto tutta questa vegetazione e terra ce ne sono una enorme quantità. La zona impervia non si presta assolutamente ad una facile bonifica , sarà  un lavoro lungo , difficile e pericoloso bonificare tutta questa bellissima zona, questo lavoro va fatto in sicurezza e richiederà tempo e operai specializzati e molto denaro.

I rifiuti presenti in questa discarica sono stati gettati nella scarpata da CITTADINI INCIVILI, per lunghi periodi di tempo in modo abitudinario e costante  , che molto probabilmente , passando lungo la strada avevano preso  questa bellissima “ FORRA” ,con alle spalle la Chiesa di Lucciano , come la succursale del  CENTRO ECO e ci hanno buttato di tutto, veramente un gesto incontrollato ed  incivile.

I cittadini incivili che continuano a comportarsi in questo modo fanno un danno enorme alla collettività , infatti ogni discarica abusiva  è un piccolo cancro che cresce subdolo e ci raggiunge anche nelle nostre limpide case, nei nostri giardini curati, negli orti che chiamiamo biologici, nell'acqua che beviamo e persino nell'aria fresca del mattino che respiriamo ogni giorno, avvelena il nostro terreno, filtra nelle falde acquifere, avvelena le nostre terre, spargendosi a macchia d'olio, infestando anche tutto ciò che ci  circonda. Salvaguardare quello che ci circonda è si un atto di responsabilità verso gli altri ma, prima di tutto, un modo per proteggere noi stessi, PROPAGANDIAMO , PUBBLICIZZIAMO E SOPRATTUTTO FACCIAMO  UNA GIUSTA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E INTRODUCIAMO FINALMENTE    L’ECONOMIA CIRCOLARE !

In clima di collaborazione e partecipazione la segnalazione è stata inoltrata all’ufficio ambiente del Comune di Quarrata e alle forze dell’ordine.

Fonte: Legambiente Quarrata

Tutte le notizie di Quarrata

<< Indietro
torna a inizio pagina