Publiacqua, Nardella: "Ha bisogno di un presidente forte, due condizioni per Perra"

dario nardella generica

“In merito al rinnovo del cda di Publiacqua, come Amministrazione ci siamo resi disponibili a seguire la volontà degli altri soci a farlo, anche se per le società partecipate avevamo previsto di non procedere al rinnovo dei vertici fino a dopo le elezioni”. Lo afferma il sindaco di Firenze Dario Nardella. “La priorità – aggiunge Nardella - è rilanciare Publiacqua per superare le criticità della rete e impostare la pubblicizzazione. Publiacqua ha bisogno di un presidente forte e capace. Con i soci stiamo anche ipotizzando di rafforzare i compiti degli amministratori di nomina pubblica per consentire una migliore gestione dell'azienda”. “Avevo dato la disponibilità – continua – di far ricoprire l’incarico di presidente all’assessore al bilancio del Comune di Firenze Lorenzo Perra ma a due condizioni. La prima è che non ci fossero dubbi di conferibilità di incarico e l'altra che i soci fossero a favore. La seconda condizione è verificata, sulla prima si stanno approfondendo tutte le questioni. Nei prossimi giorni tutti questi aspetti saranno più chiari e potremo andare in una direzione certa”.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina