Elezioni Poggibonsi, rischio 'guerra fratricida': un comitato chiede la conferma di Bussagli

"Come cittadini poggibonsesi siamo seriamente preoccupati di come le forze politiche si stanno preparando alle prossime elezioni amministrative.
Viviamo una fase storica drammatica. La crisi ecologica è sempre più evidente e con conseguenze devastanti. I fenomeni migratori ci pongono nuove sfide e non sono risolvibili con la costruzione di recinti sempre più invalicabili. La crisi sociale, con la divaricazione indecente tra pochi ricchi, sempre più pochi e sempre più ricchi, e molti poveri, in aumento di numero e sempre più poveri, l’insicurezza del e sul lavoro, l’incertezza economica, l’oscillare tra la mancanza di lavoro e la mancanza di tempo e di ritmi di vita decenti, la mancanza di felicità… Questi sono i sintomi acuti di un modello sociale ed economico in agonia. In questa situazione abbiamo visto come sia facile, in tutto il mondo, non solo in Italia, che forze politiche senza scrupoli possano costruire la loro fortuna elettorale solleticando la paura e i bassi istinti dei cittadini sempre più disorientati dal precipitare degli eventi. Forze politiche che, lungi dal risolvere i problemi, li aggravano, fomentando un clima di odio, di indifferenza e di disprezzo per lo straniero.

In questo quadro è comprensibile anche lo sfaldarsi delle forze politiche tradizionali, spesso in ritardo nel comprendere i mutamenti in atto, l’urgenza di una conversione ecologica in grado di creare posti di lavoro e di una convivenza capace di contribuire attivamente alla conversione ecologica stessa.
Abbiamo visto i risultati delle elezioni politiche e delle amministrative e siamo consapevoli di come sia semplice cadere dalla padella alla brace.

Siamo preoccupati perché forze politiche che hanno la comune radice antifascista ed il valore della solidarietà sociale nel proprio DNA costitutivo, si presentano divise per futili motivi aprendo le praterie ai “nuovi barbari”.

Ovviamente, per quanto fin qui detto, non nascondiamo i limiti dell’amministrazione attuale, ma i limiti non sono tali da giustificare “lo scontro fratricida”, come è stato giustamente definito in un titolo di un giornale locale, il probabile scenario alle prossime elezioni amministrative.

Per questo rivolgiamo a tutte le forze politiche e sociali responsabili, Fabio Ceccherini e la potenziale lista in fieri compresi, questo appello:
Lavoriamo tutti insieme ai seguenti obiettivi:

1. Confermare David Bussagli Sindaco. Per quanto abbiamo anche noi evidenziato una mancanza di capacità di coinvolgimento per una partecipazione adeguata della popolazione nelle molte decisioni importanti, non si ravvisano mancanze tali da giustificare la sfiducia per il secondo mandato.
2. Il Partito Democratico è insufficiente a garantire la partecipazione democratica necessaria alla costruzione di un programma adeguato alle esigenze di Poggibonsi, ma occorre passare da una logica di competizione (ed inevitabilmente di frammentazione) ad una logica di cooperazione.
3. Per questo proponiamo l’apertura di un confronto programmatico promosso da realtà politiche e sociali con gruppi di lavoro tematici condotti con metodi partecipativi.
4. I nomi della giunta dovranno essere in grado di esprimere il programma elaborato, matureranno nei lavori dei gruppi stessi e verranno comunicati prima delle elezioni, insieme al programma.

Le ulteriori adesioni si possono inviare a appelloamministrativepoggib@gmail.com"

Stefania Foderi, Ilaria Bonini, Roberta Sollazzi, Bruno Staccioli, Maria Flavia Vanni, Riccardo Cilemmi, Pietro Del Zanna, Massimo Migliorini, Bruno Migliorini, Silvio Ciappi, Roberto Gambassi, Elena Grazi, Luca Marziali, Flavia Grazi, Mario Cristiani, Nadia Foderi, Giuseppe Gasparri, Simona Foderi, Andrea Assedi, Graziano Mancianti, Marta Del Zanna, Isa Strambi, Tommaso Del Zanna, Sergio Del Zanna, Vittorio Emanuele Vanni, Rosalia Cacciatore, Giovanni Staccioli, Maurizio Perotto, Marco Bragagni, Anna Mangiavacchi, Piero Bardotti, Anna Lepri, Sara Ferruzzi, Rebecca Ferruzzi, Paolo Matteucci, Roberto Lammioni, Francesco Livi, Samuele Beconcini, Chiara Amoroso, Gianni Sollazzi, Giacomo Neri, Chiara Montagnani, Vanna Cecconi, Sauro Maestrini, Margherita Montagnani, Donatella Bagnoli, Marcella Nattelli, Fiorella Ciuffi, Claudio Bartalini, Elena Barbieri, Claudio Guggiari, Alessandro Beninati, Daniela Giannini, David Mariotti, Mattia Ciappi, Annarita Lombardi, Marta Fantozzi, Gaia Mazzuoli, Belinda Vaselli, Claudia Del Zanna, Monica Chiarucci, Saverio Maestrini, Antonio D’Arpino, Dei Doriano….. 



Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro

torna a inizio pagina