Chiude la discoteca Just-Mood, il Comune: "Non scelta nostra, chi ci accusa rischia azioni legali"

just

"Il sindaco Paolo Masetti e il Comune di Montelupo non hanno niente a che fare con la chiusura della discoteca Just-Mood". Così attacca il comunicato stampa emesso dall'ente di viale Centofiori sulla discoteca di Fibbiana.

Continua: "Il Comune di Montelupo è venuto a sapere, dalla pagina Just il venerdì, della chiusura della discoteca situata in zona Pratella. Dal locale non sono emersi i motivi di tale chiusura. Ciò ha probabilmente portato alcune persone a pensare che questa chiusura sia dovuta a un intervento del Comune. Desideriamo smentire categoricamente simili notizie. Il Comune di Montelupo non conosce i motivi di tale chiusura e non è stato informato ufficialmente da nessuno della scelta di interrompere l’attività".

Sul locale, per quel che è riuscito a sapere anche il quotidiano gonews.it, non sono emerse sospensioni della licenza che possono aver determinato la decisione della chiusura (art.100 Tulps, l'autorità è solitamente del questore)

Dopo l'ondata social di commenti, è arrivato l'avverimento da parte del Comune che per la 'fake news' della responsabilità dell'amministrazione si potrebbe passare direttamente alle vie legali: "Considerato che queste false accuse si stanno largamente diffondendo su Facebook e Instagram, desideriamo informare che il Comune valuterà la possibilità di intraprendere azioni legali contro chiunque continui ad alimentare questo giro di false notizie".



Tutte le notizie di Montelupo Fiorentino

<< Indietro

torna a inizio pagina