Scuola, alunni di Signa a lezione a palazzo del Pegaso

Lezione a palazzo del Pegaso, questa mattina mercoledì 30 gennaio, per gli alunni delle classi quinte A e B della scuola primaria Beata Giovanna di Signa (Firenze), accolti dal consigliere regionale Paolo Bambagioni.
Dai tradizionali banchi scolastici alla sala Gonfalone e all’Aula consiliare, per un tour nelle istituzioni, tra storia, cultura, partecipazione e educazione civica. I giovani studenti, rigorosamente muniti di carta e penna, hanno preso appunti, hanno fatto schemi e hanno ascoltato con attenzione il consigliere Bambagioni, che non solo ha parlato delle attività dell’Assemblea, ma ha anche accennato al traffico sul Ponte a Signa, tanto per tenere accesa l’attenzione su temi d’attualità.

Il giro è quindi continuato tra le sale e i corridoi della sede del Consiglio regionale, con accompagnatori di eccezione: le addette al cerimoniale e Roberto Cantini, delegato alle visite guidate per i percorsi d’arte, pronto a svelare i segreti di un palazzo che ha conosciuto tanti personaggi famosi. In questa giornata non poteva certo mancare la sosta alla Cappellina Panciatichi, con ritratto di Cosimo I dei Medici, per poi varcare tanti anni di storia e ritrovarsi, ai giorni nostri, alle prese con le attività consiliari. In fila per due e quasi in punta di piedi, sotto l’occhio vigile dei maestri Guido e Pamela, i cittadini in erba sono entrati in Aula e hanno assistito con interesse ai lavori del Consiglio: un incontro positivo e fiducioso con le istituzioni, che continuerà in classe con il percorso “Io cittadino”.

In ricordo di questa giornata, il presidente dell’Assemblea, Eugenio Giani, ha regalato agli alunni il “Gagliardetto” del Consiglio regionale, invitandoli ad essere cittadini attivi.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Signa

<< Indietro

torna a inizio pagina