Tramvia, Stella (FI): "Code chilometriche, ri-sincronizzare semafori su linea 2"

"L'esordio della fase di pre-esercizio in un giorno lavorativo della linea 2 della tramvia, tra piazza dell'Unità e Peretola, non poteva essere dei peggiori. Per fare pochi chilometri sui viali si impiega oltre un'ora, in molte aree della città la velocità media è di 2 km/h, le auto stanno ferme anche dieci minuti di fila. Siamo alla paralisi della circolazione, urge un piano operativo immediato ma soprattutto occorre ri-sincronizzare i semafori della tramvia, hanno una tempistica troppo lunga e incompatibile con la mobilità di una città di queste dimensioni”. Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia).

"A congestionare il traffico - sottolinea Stella - sono i tanti semafori posti lungo il percorso della T2, che dovrebbe essere messa in esercizio per il prossimo 11 febbraio. Le zone della città interessate stanno vivendo lo stesso incubo dell'area attraversata dalla T3. Il traffico privato non può rimanere prigioniero dei semafori che regolano il passaggio delle rotaie. Bisogna anche pensare a una riorganizzazione degli orari della ztl, in modo da consentire una valvola di sfogo ai viali paralizzati, e sfruttare la rete ferroviaria cittadina, con tutte le stazioni minori dell'area metropolitana, per invogliare i cittadini a muoversi anche con il treno".

Fonte: Segreteria Vicepresidente del Consiglio Regionale Marco Stella



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina