A Pisa nasce il Comitato per il Sì alla libertà di culto

islam_preghiera

Si è costituito a Pisa, per iniziativa di un gruppo di cittadini e cittadine, il Comitato per il Sì alla libertà di culto.

Il Comitato intende dare voce, in modo indipendente dai partiti e da altri soggetti istituzionali, a quei numerosi cittadini e cittadine che ritengono inaccettabile la decisione della Amministrazione comunale di espropriare il terreno, di proprietà della comunità islamica di Pisa, con l’effetto di impedire la costruzione di un luogo di culto e di cultura.

Questa decisione limita il diritto di culto e la libertà religiosa protetti dalla Costituzione Italiana, alimenta un clima di sospetto e sfiducia nei confronti di una comunità pacifica e ben integrata nella vita della città, pone a carico dei cittadini costi elevati e ingiustificati.

Le motivazioni di tipo urbanistico addotte dalla Amministrazione Comunale appaiono, ad una analisi un minimo obiettiva, pretestuose e inconsistenti, oltre che contrarie alle regole amministrative.

Il Comitato si attiverà per un dialogo costruttivo e pacato fra i cittadini, nella certezza che le ragioni della civile convivenza potranno alla fine prevalere sulle convenienze politiche di breve periodo, sul pregiudizio e sulla paura.

Fonte: Comitato per il SI alla libertà di culto

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina