Costituzione, proseguono le lezioni a Seravezza: focus sull'eguaglianza

Prosegue la collaborazione tra il Comune di Seravezza, la Fondazione Amadei e il Laboratorio di cultura costituzionale dell’Università di Pisa per diffondere la conoscenza della Costituzione Italiana, in particolare tra i giovani, facendone apprezzare la storia e i principi ispiratori. Una nuova iniziativa è fissata per mercoledì 6 febbraio, con un doppio appuntamento per gli studenti versiliesi: alle ore 9:15 allo scientifico di Forte dei Marmi con gli allievi delle quinte classi dei licei “Chini” e “Michelangelo”; di seguito alle Scuderie Granducali di Seravezza con i ragazzi delle quinte dell’istituto alberghiero “Marconi” e di altre scuole superiori della Versilia. Ad intervenire in entrambe le occasioni sarà il professor Saulle Panizza, ordinario di Diritto costituzionale presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa e responsabile scientifico del Laboratorio di cultura costituzionale. Il tema affrontato sarà il principio di eguaglianza, elemento portante dell’impianto costituzionale che ancor oggi interroga le politiche pubbliche in diversi ambiti (lavoro, salute, immigrazione). Nelle settimane successive gli studenti approfondiranno alcune declinazioni del principio sotto la guida dei rispettivi insegnanti, per arrivare a un momento pubblico di restituzione delle loro riflessioni previsto per il prossimo 1° giugno, sempre alle Scuderie Granducali.

I precedenti incontri e approfondimenti sulla Costituzione si sono tenuti il 15 novembre 2017, nel ventennale della scomparsa di Leonetto Amadei, con una conferenza del professor Panizza e una lectio magistralis del professor Ugo De Siervo, e il 28 maggio 2018, con un nuovo incontro con gli studenti, ai quali nell’occasione sono state donate copie del volume “Costituzione repubblicana e dimensione sovranazionale” contenente gli atti del precedente convegno.

«È un lavoro importante, che stiamo portando avanti d’intesa con la Fondazione Amadei e con l’Ateneo pisano nella convinzione che diffondere la conoscenza della Carta Costituzionale sia di fondamentale importanza per la formazione civica dei nostri giovani», dice il presidente del Consiglio Comunale Riccardo Biagi. «Tanto più che da quest’anno “Cittadinanza” e “Costituzione” tornano ad essere argomenti d’esame per gli studenti che affrontano la prova di maturità. Far sì che si conoscano e si mettano in pratica i principi fondanti della Costituzione Italiana è il miglior investimento che un Paese possa fare per garantirsi un futuro di giustizia e di libertà. Nel suo piccolo, il Comune di Seravezza cerca di dare un contributo in tal senso. E, se riesce a farlo, è grazie alla collaborazione e alla disponibilità offerte dalla Fondazione Amadei, dal Laboratorio di cultura costituzionale dell’Università di Pisa, in particolare dal professor Saulle Panizza, dalle scuole superiori della Versilia e dallo Staff del sindaco da anni impegnato su questo percorso. Un ringraziamento a tutti loro e un invito agli studenti ad essere numerosi e partecipi all’appuntamento del 6 febbraio».

Fonte: Comune di Seravezza - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Seravezza

<< Indietro

torna a inizio pagina