Amministrative, Comitato Cittadino CambiaMenti: "L'Amministrazione non intervenga nella campagna elettorale"

"La campagna elettorale è l'insieme delle attività di propaganda svolte da partiti politici, movimenti sociali e liste civiche in favore di candidati ad una qualsiasi carica elettiva per conquistare la fiducia degli elettori "

Poste queste premesse crediamo che un'amministrazione comunale non debba in alcun modo scendere in campo al fianco dell'uno o dell'altro candidato, al fine di garantire quella parità di accesso ai mezzi di informazione e comunicazione politica che è necessaria in un confronto democratico.

Ci auguriamo che da qui in avanti Partiti Politici, che non si vergognino di usare il proprio simbolo, Movimenti Sociali e Liste Civiche siano i soli protagonisti dell'agone elettorale : l'amministrazione, con i suoi assessori uscenti, resti a guardare, in modo equidistante a tutela degli interessi e delle libertà di TUTTI e non solo di qualcuno.

Se davvero si pensa che "le discriminazioni e le disuguaglianze non servano se non a pochi (...) e che lungo questo crinale si distingue chi sta a sinistra da chi sta a destra", ci auguriamo che dalle parole si passi ai fatti, rinunciando ad alcuni privilegi dati dall'appartenere ad una o all'altra di queste parti, in nome di un "civismo" che è "nobiltà di sentimenti, senso dei propri doveri (...), che spinge a trascurare o sacrificare il benessere proprio per l'utilità comune".



Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina