Maratona acquatica, medaglia d'argento per il castellano Simone Ercoli in Argentina

Il castellano Simone Ercoli protagonista in Argentina alla 45a edizione della maratona acquatica Santa Fe – Coronda. Il 39enne capitano del T.N.T. Empoli, portacolori delle Fiamme Oro Napoli in questa manifestazione sulle lunghe distanze, ha conquistato la medaglia d'argento col tempo di 3h19'01”79 nella prima tappa del FINA Ultramarathon World Series 2019 battuto in volata per 1”11 dal genovese Francesco Ghettini. L'appuntamento d'apertura della rassegna, fissata al momento in sei prove, è stata disputata su un percorso ridotto a causa del livello troppo alto dell'acqua del fiume Rio Coronda. La Prefettura locale non aveva infatti riscontrato le condizioni di sicurezza e, invece dei tradizionali 57 km, gli atleti ne hanno coperti solo 15 su un circuito di 6 giri da 2.500 metri ciascuno all'interno del porto di Santa Fe. Gli italiani hanno monopolizzato il podio grazie pure al 3° posto del ligure Edoardo Stochino, anch'egli tesserato con le Fiamme Oro. Tra i dodici atleti giunti al traguardo, la sesta piazza è andata al beniamino di casa Damian Blaum staccato di 39” dal vincitore. Il trionfo italiano è stato totale in virtù del successo ottenuto dalla veneta Barbara Pozzobon fra le donne. La 2a gara si terrà sabato 9 febbraio a Rosario per 15 km del fiume Paranà, in cui Ercoli vorrà chiudere la fase argentina nel modo migliore.

 

Fonte: Team Nuoto Toscana Empoli



Tutte le notizie di Nuoto

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina