Chirurgia robotica, l'Aoup centro di riferimento per attività di tutoraggio in Italia e all'estero

L’attività multidisciplinare del Centro di chirurgia robotica dell’Aoup diretto dalla professoressa Franca Melfi continua ad essere di riferimento per numerose specialità, sia a livello nazionale sia internazionale, con i chirurghi delle varie discipline coinvolti in attività di tutoraggio in altri centri che utilizzano l’ultima versione del sistema robotico Da Vinci Xi.

Pisa è infatti centro internazionale di case observation e proctoring sin dal 2012 e quindi i chirurghi che vi operano sono ormai impegnati da anni in questa attività ben consolidata e standardizzata, secondo quanto richiesto dalle linee guida di training FDA e CE.

L’ultima tappa in ordine cronologico c’è stata a Catania nei giorni scorsi, dove è stato eseguito con successo, per la prima volta con sistema robotico, un intervento di chirurgia pediatrica su una bambina affetta da una neoplasia alla testa del pancreas e l’èquipe chirurgica del Policlinico Vittorio Emanuele si è avvalsa della collaborazione del professor Luca Morelli, associato di Chirurgia generale all’Università di Pisa e chirurgo della Sezione dipartimentale di Chirurgia generale (diretta dal professor Giulio Di Candio), in ragione dell’esperienza maturata su quest’ultima versione del sistema robotico, di cui il Centro pisano dispone sin dalla sua immissione in commercio (edm).

Fonte: AOU Pisa



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina