Nuovi laboratori da 1,3 milioni di euro inaugurati alla scuola di Calcinaia

calcinaia_nuovi_laboratori_calcinaia_9

A fine settembre 2018, poco dopo l’inizio del nuovo anno scolastico, il sindaco e l’assessore all’istruzione, Maria Ceccarelli, hanno inaugurato i lavori di ampliamento/adeguamento antisismico e efficientamento della scuola secondaria di Calcinaia. Un’opera del valore di 1.300.000 € finanziata interamente con fondi BEI che quindi non è costata niente ai cittadini del nostro comune.

In quell’occasione, durante il tour organizzato per spiegare e mostrare a tutti i genitori i lavori svolti, sono stati svelati anche i due nuovi laboratori che, al momento dell’inaugurazione erano ancora privi di arredi.

A pochi mesi di distanza, la promessa di fornire l’edificio scolastico di un laboratorio di scienze e un “atelier creativo” è stata esaudita come mostrano le immagini.

Nel laboratorio di scienze gli studenti potranno sperimentare e soddisfare la loro sete di conoscenza con i materiali a disposizione, mentre l’Atelier Creativo è corredato da una serie di strumentazioni davvero sensazionali che lo rendono un ambiente inclusivo e flessibile, nonchè aperto al territorio.

Parliamo ad esempio di materiali e beni di carattere manuale e digitale che possono essere utilizzati facilmente nel campo della lavorazione della ceramica e delle plastiche, come ad esempio: apparecchiature, strumentazioni e materiali per la lavorazione e la decorazione di oggetti in ceramica; apparecchiature, strumentazioni e materiali per la lavorazione del legno; apparecchiature, strumentazioni e materiali per la lavorazione dei tessuti (e non soltanto)

Tutte queste attrezzature sono state acquistate grazie anche ad un finanziamento del MIUR.

Insomma due laboratori molto ben forniti che potranno liberare la creatività degli studenti, ma anche delle associazioni del territorio e di enti che permetteranno ai ragazzi di lavorare in sinergia con artigiani di maggiore esperienza e di altre “generazioni”.

L’Amministrazione Comunale di Calcinaia da sempre ha sostenuto l’importanza degli spazi laboratoriali nelle scuole per coniugare apprendimento e manualità, l’attività del pensare e quella del fare. Cose che peraltro sono sostenute anche da INDIRE (l’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa del MIUR) che parla dei laboratori didattici come metodologie didattiche innovative che coinvolgono tutte le discipline e consentono agli studenti di acquisire il “sapere” attraverso il “fare”, dando forza all’idea che la scuola è il posto in cui si “impara ad imparare” per tutta la vita.

Anche nella Scuola Primaria di Fornacette sono stati allestiti 6 laboratori che sono molto utilizzati dai bambini, come dimostrano le foto allegate a questo articolo.

Ancora una volta il Comune di Calcinaia e l’Istituto Comprensivo M. L. King dimostrano tutta la loro attenzione nel campo dell’innovazione scolastica, mettendo a disposizione degli insegnanti e degli studenti spazi e attrezzature all’avanguardia per permettere ai ragazzi di sperimentare e per rendere la scuola un luogo piacevole in cui stare e in cui apprendere. Lo dimostra anche il fatto che nel progetto esecutivo della Nuova Scuola Primaria di Calcinaia sono previsti ulteriori 3 laboratori didattici la cui destinazione sarà concordata con l’Istituto comprensivo.

Fonte: Comune di Calcinaia - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina