Offerte di lavoro per 733 persone, in mille alla Tuscany Hall

1-ebtt_firenze_tuscany_hall_2

Sono circa mille gli aspiranti lavoratori del turismo che domani (martedì 12 febbraio 2019), curriculum vitae alla mano, si presenteranno ai cancelli della Tuscany Hall di Firenze per partecipare alla Borsa Mercato Lavoro organizzata dall’Ente Bilaterale del Turismo Toscano con il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze e Città Metropolitana.

L’inaugurazione ufficiale dell’evento, giunto alla sua quinta edizione fiorentina, si terrà alle ore 10:00 con il taglio del nastro alla presenza delle autorità. Hanno confermato la loro partecipazione l’assessore al turismo della Regione Toscana Stefano Ciuoffo, l’assessora allo sviluppo economico e al turismo del Comune di Firenze Cecilia Del Re, il segretario generale della Camera di Commercio di Firenze Laura Benedetto, il presidente di Fipe-Confcommercio Toscana Aldo Cursano, il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni, il presidente di Federalberghi Firenze Francesco Bechi e le Organizzazioni Sindacali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil in rappresentanza dei lavoratori. Ad accoglierli ci saranno il presidente regionale dell’EBTT Federico Pieragnoli e il vicepresidente Roberto Betti.

Dopo la cerimonia inaugurale, nei desk delle aziende partecipanti si apriranno i colloqui con i candidati, che proseguiranno senza interruzioni fino alle ore 16:00.

Le imprese alle ricerca di personale da assumere con varie forme contrattuali sono quest’anno 44, rappresentative di 73 strutture: 13 fra hotel, campeggi e residence, 21 fra ristoranti, pizzerie, bar discoteche, 5 agenzie di viaggio/tour operator, 4 aziende di animazione turistica ed un grande gruppo a cui fanno capo 12 realtà diverse, tra camping-village, ostelli e ristoranti.

I profili cercati sono in totale 733, molti dei quali richiedono il possesso di titoli specifici e percorsi formativi adeguati.

Nello specifico, 288 posizioni sono aperte per i ruoli di accompagnatori e guide turistiche, addetti alle prenotazioni o all’amministrazione/acquisti, addetti alle informazioni turistiche, alla promozione e alla vendita (di biglietti per tours/escursioni/musei), addetti e responsabili Food&Beverage, barman e baristi, facchini e camerieri ai piani negli hotel, camerieri di sala, sommelier, chef/cuochi/aiuto cuochi, commis di cucina, pizzaioli, maitre e chef de rang, manutentori, operatori multi servizi (cassa/sala/cucina/pulizia/etc), organizzatori di eventi e tour privati, receptionist e segretari ricevimento e cassa, infine portieri turnanti e di notte.

A questi si aggiungono 445 profili cercati nel settore dell'animazione, dalla classica figura dell’animatore turistico per mini e junior club ad animatori sportivi, istruttori fitness, ballerini, dj e tecnici luci.

Oltre all’area dei colloqui, sarà allestita anche un’area orientamento, aperta anche a chi non intende presentarsi alle aziende ma desidera semplicemente avere informazioni e una panoramica ampi sulle opportunità formative e lavorative disponibile. Potranno quindi parlare con gli addetti di varie realtà, dal Centro per l’Impiego all’Informagiovani Firenze, passando per Eures, Accademia Europea, Coni Toscana, Fondo Fon.Te, Confcommercio e Confguide.

Fonte: Confcommercio Firenze

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina