Opere pubbliche, il bilancio di 'Casa dei Comunisti' Santa Maria a Monte

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

La "Casa dei Comunisti" Santa Maria a Monte, in una nota di seguito riportata, stila un bilancio degli ultimi anni dell'amministrazione, rilevando le azioni da intraprendere e le opere pubbliche da realizzare.

1) Passerelle di attraversamento pedonabile e ciclabili lungo i ponti dei seguenti canali : Usciana.Collettore e Antifosso.

2) Sistemazione rotatoria per andare in direzione Castelfranco di Sotto evitando così la rotatoria esistente.

3) Marciapiedi lungo la provinciale Francesca direzione Montecalvoli

4) Sistemazione con nuova asfaltatura della piazza 2 Giugno compreso recupero ex pista pattinaggio in totale stato di abbandono.

5) Viabilità zona scuole e Chiesa nuova , con allaccio strada Provinciale vicino lavanderia automatica.

6) Messa in sicurezza strada provinciale via Usciana con segnaletica luminosa lampeggiante degli attraversamenti pedonali in prossimità degli impianti sportivi e della traversa che va verso le scuole.

7) Sistemazione sollecitata più volte ma mai presa in considerazione di sostituzione tettoia pensilina fermata bus in via Usciana.

8) Modificare entrata e uscita dalla scuola Primaria portandola verso il parcheggio laterale vicino alla chiesa nuova per non fare stare i genitori nel mezzo della strada dove transitano le auto.

9) Ufficio postale necessario per la nostra economia da realizzarsi a Ponticelli con un confronto convincente e determinato con i dirigenti dell'Ente.

10) Realizzazione di un mercato settimanale a Ponticelli atteso dalla cittadinanza visto la potenzialità commerciale e dei parcheggi esistenti.

Di tutto questo i cittadini aspettano non i discorsi ma la loro realizzazione .

 

La "Casa dei Comunisti" Santa Maria a Monte

Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro
torna a inizio pagina