Lucca Classica 2019, il cardinale Gianfranco Ravasi sarà ospite

ravasi_gianfranco_cardinale_2019_02_14

Dopo la compositrice Sofija Gubaidulina, il soprano Raina Kabaivanska, l’étoile Eleonora Abbagnato e l’imprenditore Brunello Cucinelli, sarà Sua Eminenza il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e ideatore del “Cortile dei Gentili”, a ricevere il premio Lucca Classica 2019. Dopo la cerimonia di consegna, prevista nella serata di domenica 5 maggio al Teatro del Giglio, due ospiti d’eccezione – che verranno annunciati nelle prossime settimane – dialogheranno in presenza del Card. Ravasi sul rapporto tra musica e spiritualità; a seguire, il concerto dell’Orchestra dell’ISSM “L. Boccherini” diretta da GianPaolo Mazzoli, con due solisti del calibro di Danilo Rossi (viola) e Marco Rizzi (violino) e la musica di Boccherini e Mozart.

Il Cardinal Ravasi riceverà il premio per il suo impegno concreto a creare occasioni di confronto tra le generazioni e le culture, dando valore al dialogo e al tessuto delle differenze, alla ricerca di tutto ciò che rende l’uomo “pienamente umano”. È questa la spinta che nel 2011 lo ha portato a istituire il “Cortile dei Gentili”, iniziativa di rilievo internazionale che ha toccato le grandi capitali mondiali affermandosi come spazio aperto al pluralismo delle idee, capace di stimolare un dialogo costruttivo tra credenti e non credenti su grandi tematiche (e problematiche) di attualità, come l’etica, la legalità, la scienza, la fede, l’arte e le nuove tecnologie, attraverso eventi, incontri, dibattiti, ricerche e occasioni di condivisione.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro
torna a inizio pagina