Duplice omicidio Sesto Fiorentino, 53enne capace di intendere e volere

Il Palazzo di Giustizia di Firenze (foto gonews.it)

Uccise con 7 colpi di pistola padre e figlio lo scorso 21 ottobre 2018 ed è stato giudicato capace di intendere e di volere Fabrizio Barna, il disoccupato di 53 anni di Sesto Fiorentino. Salvatore Andronico di 66 anni e il figlio Simone di 31 erano i vicini di casa dell'uomo. Secondo la perizia disposta dal giudice per le indagini preliminari, l'uomo sarebbe capace di intendere e di volere. La perizia è stata discussa oggi in sede di incidente probatorio. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, coordinate dalla pm Christine Von Borries, Barna uccise i vicini poiché infastidito dai rumori che producevano coi lavori di ristrutturazione della loro proprietà. Al momento dell'arresto, il 53enne disse al giudice di non ricordare nulla del momento dell'omicidio.



Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina